Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
FILOSOFIA
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA
LE02108379, A.A. 2010/11

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FILOSOFIA
LE0599, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MODERN PHILOSOPHY
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GREGORIO PIAIA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Storia della filosofia e istituzioni di filosofia M-FIL/06 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2010
Fine attività didattiche 05/02/2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza, sia pure a grandi linee, della cultura umanistico-rinascimentale e del primo Seicento, con particolare riguardo allo sviluppo delle idee filosofiche e scientifiche. Gli studenti che non siano in possesso di tali prerequisiti sono invitati a studiare con cura i capitoli 1-8 del manuale di C. ESPOSITO e P. PORRO (v. "Testi di riferimento").
Risultati di apprendimento previsti: - Approfondimento sul piano storico-filosofico della genesi della modernità, colta nelle sue più significative idee-forza.
- Affinamento della capacità di contestualizzazione ed analisi di un testo filosofico.
- Avviamento alla pratica della “scrittura” storico-filosofica.
Contenuti: Vedi "Programma esteso".
Programma: Titolo del corso: "Da Niccolò Cusano a Cartesio: le origini della filosofia moderna”.

Articolazione del corso:

Parte I: L'umanesimo e il “ritorno” dei filosofi antichi. Il pensiero di Niccolò Cusano, “ultimo dei medievali e primo dei moderni”. “Scienza” e “saggezza” nel pensiero del Cinquecento.

Parte II: Analisi e contestualizzazione del “Discorso sul metodo” di Cartesio.

Parte III: Modalità di ricostruzione e di fruizione del sapere storico-filosofico.
Testi di riferimento: C. ESPOSITO - P. PORRO, Filosofia moderna. Roma-Bari: Laterza, 2009. Capitoli 1-8.
NICCOLO' CUSANO, Idiota. La mente. Pisa: Giardini, 2002. Cerca nel catalogo
RENE' DESCARTES, Discorso sul metodo. Roma-Bari: Laterza, 2001. Traduzione italiana con testo francese a fronte Cerca nel catalogo
G. PIAIA, I segni dell'umano. Percorsi fra "ethos" e storia delle idee. Padova: CLEUP, 2008. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Dopo alcune lezioni di inquadramento storico-filosofico e metodologico si procederà ad un'analisi puntuale dei testi del Cusano e di Cartesio. Accanto a queste lezioni frontali il corso prevede un "laboratorio" di scrittura storico-filosofica, con lezioni introduttive, relazioni di tipo seminariale ed esercitazioni (elaborazione di un "paper").
Metodi di valutazione: Al termine della I parte del corso avrà luogo per i soli frequentanti una verifica tramite test scritto (10 domande). L'esame sulla II parte sarà orale. Per la III parte è prevista, accanto alla discussione orale, la presentazione facoltativa di un “paper”, frutto del "laboratorio" di scrittura storico-filosofica.
Altro: