Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE POLITICHE
SCIENZE POLITICHE, STUDI INTERNAZIONALI ED EUROPEI
Insegnamento
PSICOLOGIA DELLA DECISIONE
SPO2043965, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE POLITICHE, STUDI INTERNAZIONALI ED EUROPEI
SP1422, ordinamento 2010/11, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PSYCHOLOGY OF DECISION MAKING
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ENRICO RUBALTELLI M-PSI/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
A SCELTA DELLO STUDENTE A scelta dello studente M-PSI/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso A scelta dello studente
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 45 105.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 04/03/2013
Fine attività didattiche 15/06/2013

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Il corso si prefigge l'obiettivo di far conoscere i fondamenti della psicologia della decisione. In particolare, al termine del corso lo studente sarà in grado di comprendere i motivi per cui le decisioni ed i comportamenti delle persone reali si discostano dai principi della razionalità e della logica così come sono proposti nella teorie economiche. Oltre agli aspetti teorici il corso fornirà una preparazione in alcuni campi pratici relativi a comportamenti pro-sociali e donazioni in beneficenza, strategie di policy basate sulla psicologia della decisione, misurazione della felicità della popolazione, utilizzo del denaro e la percezione del rischio.
Contenuti: Questo corso tratta il tema della psicologia della decisione, ovverosia gli studi di psicologia cognitiva, psicologia sociale e psicologia delle emozioni che hanno mostrato come le persone prendano decisioni irrazionali (per lo meno se misurate secondo i criteri economici della massimizzazione del profitto). In particolare, verranno trattate le teorie del doppio processo che distinguono tra elaborazione automatica delle informazioni ed elaborazione consapevole. In relazione a questo tipo di teorie verrà trattato in particolare il tema delle emozioni ed il loro ruolo centrale nel guidare i nostri comportamenti quotidiani.
Programma: 1 - I concetti di giudizio e di decisione; 2 - Teorie della scelta razionale; 3 - Razionalità limitata; 4 - Violazione dei principi di razionalità; 5 - Teorie psicologiche della decisione; 6 - Uso delle informazioni e decisione (le euristiche); 7 - Emozioni e decisione; 8 - Percezione del rischio; 9 - Differenze individuali nella presa di decisione; 10 - Decisioni di gruppo; 11 - Applicazioni nel mondo reale: policy making, donazioni in beneficenza, felicità e percezione del rischio.
Testi di riferimento: Bonini N., Del Missier F., Rumiati R., Psicologia del Giudizio e della Decisione. Bologna: Il Mulino Editore, 2008. Tutti i capitoli, esclusi: capitoli 3,5,6,7 - All chapters with the exception of: chapters 3,5,6,7 Cerca nel catalogo
Rumiati R., Rubaltelli E., Mistri M., Psicologia Economica. Roma: Carocci Editore, 2008. Tutti i capitoli dal 6 in avanti - All chapters from chapter 6 onward Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Lezioni frontali con presentazione di slides al computer. Letture di approfondimento e presentazioni in classe di articoli scientifici. Discussioni di gruppo in classe.
Metodi di valutazione: L'esame sarà condotto con modalità orale su tutti gli argomenti trattati durante le lezioni.
Altro: