Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA VETERINARIA
MEDICINA VETERINARIA
Insegnamento
OSTETRICIA E PATOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE
MVM0015728, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
MEDICINA VETERINARIA
MV0991, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese VETERINARY OBSTETRICS AND PATHOLOGY OF REPRODUCTION
Sito della struttura didattica http://www.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea-magistrale/medicina-veterinaria
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute (MAPS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA VETERINARIA

Docenti
Responsabile ANTONIO MOLLO VET/10
Altri docenti CALOGERO STELLETTA VET/10

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline cliniche veterinarie VET/10 4.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso IV Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 10 15.0 7
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 13/06/2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 MOLLO ANTONIO (Presidente)
STELLETTA CALOGERO (Membro Effettivo)
ROMAGNOLI STEFANO (Supplente)
5 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 MOLLO ANTONIO (Presidente)
STELLETTA CALOGERO (Membro Effettivo)
ROMAGNOLI STEFANO (Supplente)
4 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 MOLLO ANTONIO (Presidente)
STELLETTA CALOGERO (Membro Effettivo)
ROMAGNOLI STEFANO (Supplente)
3 Commissione A.A. 2014/15 01/12/2014 30/11/2015 MOLLO ANTONIO (Presidente)
STELLETTA CALOGERO (Membro Effettivo)
ROMAGNOLI STEFANO (Supplente)
2 Commissione A.A. 2013/14 01/01/2014 30/11/2014 MOLLO ANTONIO (Presidente)
STELLETTA CALOGERO (Membro Effettivo)
ROMAGNOLI STEFANO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Le conoscenze e competenze necessarie per seguire il corso con profitto sono quelle inerenti l’anatomia e la fisiologia dell’apparato riproduttore maschile e femminile.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti dovranno acquisire le nozioni di base, relative agli animali di interesse veterinario, su cicli riproduttivi, gravidanza, parto, puerperio, assistenza al neonato, malattie dei neonati; produzione spermatica, raccolta e valutazione del seme, inseminazione artificiale; ipofertilità,malattie della gravidanza, distocia, taglio cesareo, controllo della riproduzione, malattie dell'apparato riproduttore maschile
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolgerà in modo orale. Non sono previsti accertamenti in itinere ma una sola verifica finale
Criteri di valutazione: Il livello di conoscenza dagli studenti sarà valutato analizzando sia l’acquisizione di specifici concetti appartenenti alla disciplina, sia la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite mediante la risoluzione di problemi inerenti la riproduzione animale.
Contenuti: Cenni di anatomia, fisiologia ed embriologia dell’apparato genitale; topografia e funzioni. ormoni della riproduzione. Cicli riproduttivi. Fisiologia della pubertà. Momento dell’ovulazione. Modalità di accoppiamento e di deposizione del seme. Caratteristiche dell’eiaculato. Incontro dei gameti. Trasporto dei gameti maschili. Fertilità dei gameti. Capacitazione e reazione acrosomiale. Fecondazione e concepimento. Migrazione in utero del prodotto del concepimento. Gravidanza, durata, riconoscimento materno. Corpo luteo gravidico. Movimenti dell’embrione in utero. Fasi iniziali di sviluppo dell’embrione. Annessi embrionali. Origine, composizione e funzioni dei liquidi fetali. Annidamento e impianto. Placentazione. Classificazione delle placente e differenze di specie. Endocrinologia della Gravidanza. Ruolo del progesterone e degli estrogeni, di prolattina, ormone della crescita. Importanza dei fattori luteotropi ed effetto dell’ovariectomia in gravidanza. Secrezione endocrina placentare. Anomalie della Fertilizzazione e Gestazione . Pseudogravidanza. Gemellarità: incidenza e conseguenze (freemartinismo, etc). Idramnios e idrallantoide. Diagnosi di Gravidanza. Segni diretti ed indiretti. Metodi clinici e di laboratorio. Caratteristiche dell’utero bovino ed equino gravido nei vari mesi di gestazione. Accrescimento fetale. Diagnosi ecografica. Diagnosi radiografica. Morte del prodotto del concepimento. Morte embrionale, morte fetale, parto prematuro e natimortalità. Patogenesi (agenti patogeni, meccanismi di difesa specifici ed aspecifici, vie di contagio). Diagnosi. Prognosi. Terapia. Cause di mortalità embrionale/fetale. Uso di farmaci in gravidanza. Controllo della gravidanza. Gestione della gravidanza indesiderata. Il Parto Normale. Igiene e monitoraggio. Meccanismo endocrinologico del parto. Stadi del parto e loro durata. Presentazione, posizione ed atteggiamento. Meccanismo del distacco placentare. Induzione del parto. Controllo (riduzione o potenziamento) delle contrazioni. Il Parto Distocico. Assistenza al parto. L’esame ostetrico esterno ed Interno. Le manovre ostetriche. La valutazione della vitalità fetale. Classificazione delle distocie. Il taglio cesareo. La fetotomia. Complicazioni ed emergenze in corso di parto. Puerperio. Lochiazione. Intervallo parto-ripresa della ciclicità. Lattazione. Patologie del puerperio (eclampsia, mancato distacco placentare, infezioni puerperali, etc.). Neonatologia. Assistenza al neonato. Comportamento neonatale fisiologico ed imprinting. Cenni di patologia neonatale. Alimentazione degli orfani.
Cenni sull'embriologia dell'apparato genitale maschile. Discesa del testicolo e criptorchidismo: eziologia, diagnosi e terapia. Testicolo, anatomia, funzioni. Scroto e funicolo, cenni d'anatomia, funzioni, termoregolazione. Pene e prepuzio, cenni d'anatomia, funzioni. Endocrinologia della riproduzione nel maschio. Spermiogenesi e spermioistogenesi. Citomorfologia dello spermatozoo. Ciclo dell'epitelio seminifero e spermiazione. Ghiandole sessuali accessorie e costituzione del seme. Esame del seme. Endocrinologia della riproduzione maschile e controllo della spermatogenesi. La pubertà nel maschio. Comportamento sessuale maschile. Esame andrologico ed esami complementari. Patologie del testicolo, diagnosi, terapia. Patologie dello scroto, diagnosi, terapia. Patologie del pene e del prepuzio, diagnosi, terapia. Patologie delle ghiandole accessorie, diagnosi, terapia. Sterilizzazione e contraccezione nel maschio.

Parte pratica:
BOVINA: Valutazione apparati genitali al tavolo necroscopico
PICCOLI ANIMALI Introduzione alla chirurgia dell’apparato genitale.
Orchiectomia e ovariectomia in cane e gatto.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Attività di didattica frontale (40 ore) con esercitazioni (10 ore) in sala necroscopia ed in sala operatoria.
Il corso si completa con le attivita' previste per il Tirocinio pratico-applicativo che lo studente deve eseguire in prima persona (hands-on) sotto la supervisione di un Docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Consigliata frequenza costante durante tutto il corso per acquisire il materiale didattico presentato a lezione e reso disponibile dal docente durante il corso attraverso appostiti strumenti informatici on-line.
Testi di riferimento:
  • Noakes, Parkinson & England, ARTHUR’S VETERINARY REPRODUCTION AND OBSTETRICS. --: Saunders, 2001. Cerca nel catalogo
  • Senger, Pathways to pregnancy and parturition. --: Current Conceptions, --. Cerca nel catalogo