Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE POLITICHE
ECONOMIA INTERNAZIONALE
Insegnamento
SOCIOLOGIA
SP13107653, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA INTERNAZIONALE (Ord. 2008)
SP1418, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIOLOGY
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CHANTAL SAINT-BLANCAT

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SP13107653 SOCIOLOGIA CHANTAL SAINT-BLANCAT SP1418

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SPS/07 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 65 160.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 04/03/2013
Fine attività didattiche 15/06/2013

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Questo programma si riferisce all'A.A. 2012/13
---------------------------------------------------------------------------------

Obiettivi formativi:
" l'uomo economico è una categoria sociale" ; Robert Solow, 1979

Il corso presenta categorie e modelli sociologici volti a spiegare con approccio critico come e perchè l'agire economico è un fatto sociale.
L'insieme dei concetti e i case study studiati forniscono agli studenti chiavi di lettura della realtà sociale e professionale nella quale prevedono di svolgere la loro attività professionale
Contenuti: Questo programma si riferisce all'A.A. 2012/13
---------------------------------------------------------------------------------

il corso è diviso in due moduli

Il primo comprende 3 unità didattiche (aspetti teorici)
Il secondo comprende 2 unità didattiche che presentano teorie e alcuni percorsi di ricerca
Nell'insieme il corso articola prospettive teoriche e esemplificazioni empiriche

Programma del primo modulo: vedere programma esteso
Programma del secondo modulo:vedere qui sotto

Unità didattica 4

Sociologia della comunità: persistenze e mutazioni
La costruzione sociale del mercato: la vicenda dei distretti industriali

Unità didattica 5 Le teorie sul capitale sociale e le loro applicazioni
Programma: Questo programma si riferisce all'A.A. 2012/13
---------------------------------------------------------------------------------

Unità didattica 1 Scambio e Mercato

A) Lo scambio di mercato nella vita sociale
- Scelta razionale e rapporti di potere Homans,Blau
- Il dating: mercato sessuale e matrimoniale Waller

B) Dalla reciprocità al dono: la natura simbolica dello scambio
- La reciprocità organizzata: l'anello di Kula Malinowski
- I sistemi di scambio di doni: la magia dello scambio sociale Mauss

C) Reciprocità, redistribuzione e mercato Bagnasco
Le trasformazioni nella sfera economica: la nascita del capitalismo Bagnasco

Unità didattica 2 Fiducia e costruzione sociale dell'interazione

A) Il rituale dell'interazione
- Dalla contrattazione razionale alla solidarietà morale ed emotiva: come si crea il legame sociale
- Rituali, ricompense ed energia sociale Durkheim

B) L'interazione quotidiana: il significato dei rituali nella vita moderna
- Ribalta e retroscena Goffman
- Deferenza e contegno Goffman
- Rituali di classe e stratificazione Collins

Unità didattica 3 Disuguaglianze delle risorse e conflitto

- L'ineluttabilità del conflitto: come e perchè sorge il conflitto Marx, Weber
- Conflitto e integrazione sociale Simmel,Coser
- Distribuzione del potere e conflitto Dahrendorf
Testi di riferimento: R. Collins, Teorie sociologiche. Bologna: Il Mulino, 2006. N.B. E' necessario studiare solo i capitoli indicati nella voce "Altro", che si visualizza alla fine di questa pagina
A. Bagnasco, Traccie di comunità. Bologna: Il Mulino, 1999. solo i capitoli 1 (comunità) 3 (teoria del capitale sociale) e 4 (la vicenda dei distretti industriali)
Bagnasco, Piselli, Pizzorno, Trigilia, Il capitale sociale- Istruzioni per l'uso. Bologna: Il Mulino, 2001. solo i capitoli 2 (capitale sociale, un concetto situazionale e dinamico) e 4 (C.S e sviluppo locale)
Bagnasco, Barbagli, Cavalli, Elementi di sociologia. Bologna: Il Mulino, 2004. NB. Si studia solo i capitoli 2 (da p.35 a 45) e 12 (da p.279 a 295)
Note ai testi di riferimento: La bibliografia si riferisce all'A.A. 2012/13,
{a.testo_af.testo_note_bib}
Metodi didattici: Questo programma si riferisce all'A.A. 2012/13,
---------------------------------------------------------------------------------

Si consiglia agli studenti che non possono frequentare il corso di studiare il programma seguendo l'ordine delle unità didattiche proposte e di contattare la docente durante gli orari di ricevimento per la preparazione dell'esame se riscontrano difficoltà

Si consiglia di studiare il secondo modulo quindo solo dopo aver studiato le 3 prime unità didattiche
Metodi di valutazione: Questo programma si riferisce all'A.A. 2012/13,
---------------------------------------------------------------------------------

L'esame consiste in una prova scritta articolata nel modo seguente:

3 domande aperte di 7 punti
una quarta domanda aperta di 9 punti nella quale lo studente usando una delle categorie studiate dimostra di saperla adoperare utilizzando un esempio a scelta sua oppure dovrà analizzare un breve testo adoperando una delle categorie studiate

L'esame finale verte sui due moduli e sull'intero programma e quindi su tutti i testi di riferimento.
Altro: Questo programma si riferisce all'A.A. 2012/13, e' in attesa di essere aggiornato
---------------------------------------------------------------------------------

Nel Testo di Collins si studiano solo i capitoli seguenti:
IV, i paragrafi 1.1 e 1.2
V, i paragrafi 1, 1.1, 1.2,1.3,1.4,2, 2.1,2.2,3,3.1,3.2,3.3,3.4, 3.5
VI, i paragrafi 5, 5.1, 5.2, 6, 6.1.
VIII, i paragrafi 1, 2,2.1 3, 4, 4.1, 4.2,4.3,4.4
X, i paragrafi 3, 3.1,3.2,3.4.

Si consiglia la frequenza per chi non ha mai studiato in precedenza la disciplina.
Gli studenti sono pregati di non usare l'e-mail della docente per informazioni disponibili sul sito UNIWEB (programma, testi, date esami, registrazione esami ecc).