Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE
Insegnamento
METODOLOGIE DELLA DIDATTICA
MEP3052903, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE
ME1867, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EDUCATION METHODS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede CASTELFRANCO VENETO (TV)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARINO BONAVENTURA
Altri docenti PIERA POLETTI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE * Scienze infermieristiche MED/45 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze umane e psicopedagogiche M-PSI/05 1.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione 2017/18 01/10/2017 30/09/2018 DE BARBIERI ILARIA (Presidente)
POLETTI PIERA (Membro Effettivo)
4 Commissione 2016/17 01/10/2016 30/04/2018 DE BARBIERI ILARIA (Presidente)
POLETTI PIERA (Membro Effettivo)
3 Commissione 2015/2016 01/10/2015 30/04/2017 BONAVENTURA MARINO (Presidente)
POLETTI PIERA (Membro Effettivo)
2 Commissione 2014/2015 01/10/2014 30/04/2016 BONAVENTURA MARINO (Presidente)
POLETTI PIERA (Membro Effettivo)
1 Commissione 2013/2014 01/10/2013 30/09/2014 BONAVENTURA MARINO (Presidente)
POLETTI PIERA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: A conclusione dell’insegnamento lo studente dovrà essere in grado di:
-riconoscere i modelli di apprendimento alla base dei processi di formazione professionalizzante;
-progettare percorsi formativi di base e di formazione continua pertinenti ai bisogni dei destinatari e correlati ai problemi di salute e dei servizi;
-sviluppare competenze tutoriali applicate a processi di formazione infermieristica e ostetrica di base e avanzata, con particolare approfondimento del tutorato nei setting clinici;
-conoscere e applicare metodi e strumenti di valutazione nella formazione dei processi di apprendimento, dell'efficacia didattica e dell'impatto della formazione sui servizi;
-riconoscere potenzialità e limiti delle metodologie didattiche in relazione agli obiettivi formativi assegnati;
-utilizzare le metodologie in ambiti formativi rilevanti per le professioni considerate;
-valutare l’impiego delle metodologie didattiche in relazione agli obiettivi formativi e ai contesti.
Modalita' di esame: Elaborato scritto
Criteri di valutazione: Livello di competenza dimostrata relativamente agli obiettivi educativi dichiarati
Contenuti: - Principali modelli teorici di riferimento per la formazione: approccio comportamentista; cognitivista, costruttivista, socio-costruttivista; modello andragogico, esperienziale, riflessivo.
- I modelli della progettazione didattica e formativa: concetti di pianificazione, progettazione, programmazione; progettazione e didattica per obiettivi, per contenuti, per concetti, per situazioni, per padronanze, per competenze.
- La progettazione del percorso formativo di base; le competenze; i descrittori di Dublino e i learning outcomes; core curriculum; integrazione tra discipline; integrazione tra teoria e pratica clinica.
- La progettazione di interventi formativi nelle organizzazioni: contesti, obiettivi, attori, contenuti, metodi, processi; macroprogettazione e microprogettazione.
- I Learning contract.
- Laboratori: relazionale, di skills, riflessivi.
- La Tutorship dei processi di apprendimento sul campo /tirocinio: i setting dell’apprendimento clinico; modelli di tutorato clinico (counseling, coaching, mentoring, tutoring); metodologie di tutorship.
- La valutazione degli interventi formativi: modalità di valutazione (iniziale, prognostica, certificativa, sommativa, ecc.); valutazione di progetto, di processo, di risultato; valutazione delle competenze; valutazione dell’efficacia di un intervento formativo; modelli e strumenti di valutazione; il portfolio come strumento per lo sviluppo professionale; l’autovalutazione.
- Metodologie didattiche in riferimento ai processi di apprendimento dell’adulto nei contesti sanitari:
o Tipologie
o Potenzialità e limiti
o Criteri di scelta
o Modalità di utilizzo
o Valutazione del gradimento, dell’efficacia e dell’impatto
-Letteratura a cui fare riferimento
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezione a problema
- Esercitazione individuale e di gruppo
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Bibliografia indicata dai docenti
Testi di riferimento: