Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
DIRITTO PROCESSUALE PENALE
GIO2045776, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2008)
GI0270, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI PADOVA [999PD]
Crediti formativi 15.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CRIMINAL PROCEDURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ROBERTO KOSTORIS IUS/16

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare IUS/16 1.0
CARATTERIZZANTE Processualpenalistico IUS/16 14.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 15.0 120 255.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: E' propedeutico l'esame di diritto penale 1.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Sviluppare negli studenti una buona conoscenza istituzionale del diritto processuale penale, unita a capacità critiche e corretto approccio metodologico nello studio della materia.
Modalita' di esame: Esame orale
Criteri di valutazione: Conoscenza della materia e capacità critica.
Contenuti: La disciplina del processo penale nella sua struttura statica (rappresentata dai soggetti, dagli atti, dalle prove e dalle misure cautelari) e dinamica (rappresentata dall'articolarsi progressivo del processo penale dalla notitia criminis al giudicato).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento:
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Programma vigente (obbligatorio a partire dagli studenti del II ordinamento il cui piano di studio prevede l'esame nell'a.a. 2013-2014 e sino ad oggi):

1) G. CONSO - V. GREVI e M. BARGIS, Compendio di procedura penale, Cedam, Padova, ultima edizione.

Il programma comprende tutto il volume escluse le seguenti parti:
- introduzione,
- il sistema delle "fonti" del diritto processuale penale;
- capitolo II, paragrafi 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25;
- capitolo X, paragrafi 6, 7, 8, 9, 10;
- capitolo XI, XII;
- capitolo XIV.

2) R. E. KOSTORIS (a cura di), Manuale di procedura penale europea, Giuffrè, 2015.

Sono da studiare soltanto le seguenti parti:

Parte Prima, capitolo I, sezione I: paragrafi 4, 5 e 6.
Parte Prima, capitolo I, sezione II: tutta.
Parte Prima, capitolo I, sezione III: tutta
Parte Seconda, capitolo I, sezioni I, II e III: tutte.
Parte Seconda, capitolo II, paragrafi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 12, 14.
Parte Terza, capitolo I: tutta.


Gli studenti il cui piano di studi prevedeva di sostenere l'esame in anni accademici antecedenti all'a.a. 2013-2014 possono scegliere se portare il programma vigente o se sostenere l’esame sulla base del programma dell’anno in cui avrebbero dovuto frequentare (i programmi degli a.a. 2011/2012 e 2012/2013
sono reperibili al seguente link: http://www.giurisprudenza.unipd.it/corsi/presentazione-giurisprudenza-cl-lmg01/lezioni-programmi-esami-e-ricevimenti-giurisprudenza-cl-
Per i programmi dall'a.a. 2006/2007 all'a.a. 2010/2011 incluso occorre, invece, contattare la Segreteria didattica del Corso di Laurea all'indirizzo e-mail segr.didattica@giuri.unipd.it).

Anche in riferimento a diritto processuale penale I e II, gli studenti possono scegliere se portare il programma dell'anno in cui avrebbero dovuto frequentare o se adottare il programma vigente. In caso di scelta del programma attuale la materia d'esame va così suddivisa:

* diritto processuale penale I:
1) G. CONSO - V. GREVI e M. BARGIS, Compendio di procedura penale,Cedam, Padova, ultima edizione, capitoli I-IV.

Il programma comprende i primi quattro capitoli escluse le seguenti parti:
- introduzione;
- il sistema delle "fonti" del diritto processuale penale;
- capitolo II, paragrafi 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25.

2) R. E. KOSTORIS (a cura di), Manuale di procedura penale europea, Giuffrè, 2015.

Sono da studiare soltanto le seguenti parti:

Parte Prima, capitolo I, sezione I: paragrafi 4, 5 e 6.
Parte Prima, capitolo I, sezione II: tutta.
Parte Prima, capitolo I, sezione III: tutta
Parte Seconda, capitolo I, sezioni I, II e III: tutte.
Parte Seconda, capitolo II, paragrafi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 12, 14.
Parte Terza, capitolo I: tutta.


* Diritto processuale penale II:
G. CONSO - V. GREVI e M. BARGIS, Compendio di procedura penale,
Cedam, Padova, ultima edizione, dal capitolo V sino alla fine, escluse le seguenti parti:

- capitolo X, paragrafi 6, 7, 8, 9, 10;
- capitolo XI, XII;
- capitolo XIV.
Testi di riferimento:
  • G. Conso, V. Grevi e M. Bargis, Compendio di procedura penale. Padova: Cedam, --. ultima edizione Cerca nel catalogo
  • R. E. Kostoris (a cura di), Manuale di procedura penale europea. Milano: Giuffrè, --. ultima edizione Cerca nel catalogo