Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
Insegnamento
ANTROPOLOGIA APPLICATA
SFM0014271, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
SF1738, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED ANTHROPOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI GRANDI M-FIL/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-FIL/03 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 45 105.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di storia del pensiero filosofico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire gli strumenti concettuali di base per una analisi antropologica delle dinamiche di maturazione della persona e per una comprensione delle diverse situazioni di "crisi". Il lavoro sui testi filosofici intende favorire lo sviluppo della riflessività e la capacità analitica.
Modalita' di esame: L'esame è orale.
Criteri di valutazione: Gli studenti dovranno mostrare di
- aver acquisito in maniera corretta le chiavi di lettura antropologico-filosofiche presentate;
- saper contestualizzare e interpretare i testi filosofici utilizzati in aula;
- saper applicare gli strumenti concettuali acquisiti nell’analisi di situazioni e casi tratti dall’ambito dell’impiego professionale;
- possedere proprietà di linguaggio e capacità di esposizione.
Contenuti: Il corso prevede l’introduzione agli strumenti di analisi antropologica della tradizione filosofica classica (antico-medievale, con particolare riferimento alla elaborazione concettuale di Tommaso d’Aquino) e la loro successiva applicazione nello studio di alcuni «casi», selezionati nell’area di intervento del Servizio Sociale.
La materia sarà suddivisa come segue:
1. Introduzione metodologica. Perché risalire alle fonti del pensiero antico e medievale;
2. Modellizzazione antropologica. La costruzione dei modelli interpretativi a partire dalla problematica del conflitto interiore e della decisione.
3. Analitica antropologica. Il conflitto e la decisione di sé secondo le chiavi di lettura della tradizione classica e medievale.
4. Decidere e decidersi. Il senso delle scelte particolari nel quadro delle "domande di vita" più radicali.
5. Transizioni e fratture. Le età della vita, gli snodi di maturazione e le transizioni mancate: prospettive di analisi delle radici del "disagio".
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede la presentazione della materia attraverso lezioni frontali. Nell'ambito delle lezioni verranno proposte alcune brevi attività laboratoriali per facilitare l'apprendimento. Al termine del percorso didattico verranno proposti dei casi da analizzare attraverso le chiavi di lettura presentate.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La bibliografia verrà perfezionata all'avvio delle lezioni; materiali di studio e slides verranno messi a disposizione degli studenti in download. Indicazioni definitive verranno fornite nel corso delle lezioni introduttive.
Testi di riferimento:
  • Romano Guardini, Le età della vita. Milano: Vita e Pensiero, 2003. Cerca nel catalogo
  • Giovanni Grandi, Essere utili. L'invisibile negli interventi di aiuto. Portogruaro (VE): Edizioni Meudon, 2011. Cerca nel catalogo
  • Fabrizio Turoldo, Le malattie del desiderio. Assisi: Cittadella, 2011. Cerca nel catalogo
  • M. Gauchet, Il figlio del desiderio. Una rivoluzione antropologica. Vita e Pensiero: Edizioni Meudon, 2010. Cerca nel catalogo
  • E.H. Erikson, I cicli della vita. Continuità e mutamenti. Milano: Armando, 1999. Cerca nel catalogo