Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE MOTORIE
Insegnamento
ATTIVITA' MOTORIA PER ANZIANI
MEP3052978, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE MOTORIE
IF0375, ordinamento 2013/14, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHYSICAL ACTIVITY FOR OLDER ADULTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Biomediche (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE MOTORIE

Docenti
Responsabile ANDREA ERMOLAO MED/09
Altri docenti ALESSANDRO GRAINER

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP4065781 PERCORSO BENESSERE 2 ANDREA ERMOLAO IF0375

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline motorie e sportive M-EDF/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 4.0 40 60.0 Nessun turno
LEZIONE 2.0 20 30.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2017-18 01/10/2017 28/02/2019 NART ALESSANDRA (Presidente)
PAOLI ANTONIO (Membro Effettivo)
CARRARO ATTILIO (Supplente)
2 2016-17 01/10/2016 28/02/2018 NART ALESSANDRA (Presidente)
GRAINER ALESSANDRO (Membro Effettivo)
CARRARO ATTILIO (Supplente)
1 2015-16 01/10/2015 30/09/2016 ERMOLAO ANDREA (Presidente)
BOSCO GERARDO (Membro Effettivo)
PAOLI ANTONIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze relative alla fisiologia generale ed alla fisiologia dell’esercizio.
Conoscenze relative alla programmazione di esercizio nei soggetti sani.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’obiettivo principale è di approfondire le conoscenze per una corretta conduzione e gestione di attività motorie con persone anziane sane, a partire da una valutazione delle caratteristiche funzionali e motorie
Modalita' di esame: L’esame finale consisterà in una prova scritta, associata alla prova pratica già svolta in occasione dell’ultima lezione in palestra.
La prova scritta consisterà in domande aperte sulle tematiche trattate a lezione.
Criteri di valutazione: La valutazione complessiva terrà conto della votazione conseguita nella prova pratica finale, che peserà per 1/3 nel voto di valutazione finale (i restanti 2/3 deriveranno dall'esame scritto).
Contenuti: Modificazioni strutturali e funzionali che si realizzano nel corso del fisiologico processo di invecchiamento e loro effetti sulle abilità motorie dell’anziano.
Invecchiamento ed attività fisica: la prescrizione di attività fisica nell’anziano “sano”.
I test e le tecniche di valutazione delle differenti abilità motorie utilizzabili nel soggetto anziano, anche in base al suo livello di capacità funzionale;
I programmi di attività motoria adattata per individui anziani, privi di rischi ed in grado di migliorare in modo specifico la capacità funzionale e la qualità di vita dell’anziano, agendo sui principali deficit motori e funzionali.
Il corso prevede lo svolgimento di attività pratiche, in cui verranno applicate le linee guida per il mantenimento dell’efficienza fisica e la prevenzione della disabilità nell’anziano.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Parallelamente alle lezioni frontali, saranno svolte delle lezioni che includono attività pratiche.
Programma lezioni pratiche:
1. Esecuzione pratica dei test presentati durante le lezioni frontali e dei metodi per il monitoraggio dell'intensità. A seguire programmazione di una sessione di esercizio per anziani, progressione, specificità,...
2. Aspetti tematici riguardanti la forza: presentazione di uno strumento per la valutazione della forza muscolare nell'anziano ed una lezione di esempio.
3. Aspetti tematici riguardanti la capacità aerobica: presentazione di uno strumento per la valutazione della capacità aerobica nell'anziano ed una lezione di esempio.
4. Aspetti tematici riguardanti la mobilità articolare e flessibilità: presentazione di uno strumento per la valutazione della mobilità articolare e flessibilità nell'anziano ed una lezione di esempio.
5. Aspetti tematici riguardanti l'equilibrio: presentazione di uno strumento per la valutazione dell'equilibrio e una lezione di esempio.
6. Esempio di lezione con attività alternative: il metodo pilates.
7. Esempio di lezione con attività alternative: l'esercizio in acqua.
8. Presentazione di un'attività da parte degli studenti (lavoro di gruppo) con valutazione finale (che funge da esame pratico e concorre al voto finale).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Non è richiesto alcun libro di testo. Gli appunti delle lezioni verranno forniti regolarmente dall’insegnante in formato elettronico, altro materiale didattico (cartaceo e non) sarà fornito in occasione delle lezioni.
Il seguente è un elenco di libri di recente pubblicazione che possono essere utilizzati dagli studenti per consultazione e/o approfondimenti:
Attività fisica ed invecchiamento. A. Cherubini, R. Rossi, U. Senin – EdiSES.
Physical Activity Instruction of Older Adults. C. Jessie Jones, DJ. Rose - Human Kinetics 2005.
L’attività fisica nella terza età. Promozione – Prescrizione – Controllo – Valutazione. A cura di R. Saccomani. Raffaello Cortina Editore, 2006.
ACSM's Guidelines for Exercise Testing and Prescription. American College of Sports Medicine - Lippincott, Williams & Wilkins, 7th Edition, 2005.
Testi di riferimento: