Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOSOFIA
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA (B)
LEN1032686, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FILOSOFIA
LE0599, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MODERN PHILOSOPHY (B)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GREGORIO PIAIA

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1032686 STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA (B) GREGORIO PIAIA LE0599

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Storia della filosofia e istituzioni di filosofia M-FIL/06 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2017 01/10/2017 30/11/2018 GURISATTI GIOVANNI (Presidente)
GHILARDI MARCELLO (Membro Effettivo)
GIACOMELLI ALBERTO (Supplente)
PASQUALIN CHIARA (Supplente)
4 STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA (B) 2016/2017 01/10/2016 30/11/2017 PIAIA GREGORIO (Presidente)
MANOVA IVA (Membro Effettivo)
RAMETTA GAETANO (Supplente)
3 STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA (B) 2015/2016 01/10/2015 30/11/2016 PIAIA GREGORIO (Presidente)
D'ALBERTO FRANCESCA (Membro Effettivo)
MANOVA IVA (Supplente)
2 STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA (B) 2014/2015 01/10/2014 30/09/2015 PIAIA GREGORIO (Presidente)
D'ALBERTO FRANCESCA (Membro Effettivo)
MANOVA IVA (Supplente)
1 STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA (B) 2013/2014 01/10/2013 07/11/2014 PIAIA GREGORIO (Presidente)
MICHELI GIUSEPPE (Membro Effettivo)
D'ALBERTO FRANCESCA (Supplente)
FORLIVESI MARCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Cultura di base, quale è offerta (o dovrebbe essere offerta) dalla Scuola Media Superiore.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Approfondimento sul piano storico-filosofico di alcune idee-forza della modernità.
Affinamento della capacità di contestualizzazione ed analisi di un testo filosofico.
Modalita' di esame: Prova scritta di accertamento a metà corso (non obbligatoria e comunque riservata ai frequentanti): 10 domande, 5 righe per ogni risposta, così si evitano parole inutili.
Prova orale sulla seconda parte del corso. Gli studenti che non hanno sostenuto o non hanno superato la prova scritta portano all'esame orale l'intero programma.
Criteri di valutazione: Conoscenza adeguata dei contenuti del corso.
Capacità espositiva.
Capacità di analisi critica dei concetti.
Contenuti: Lo sviluppo del pensiero dall'Umanesimo all'avvento della "nuova filosofia " e della "nuova scienza".
Il corso si articola in tre momenti:
1. Introduzione alla metodologia storico-filosofica.
2. Il pensiero umanistico-rinascimentale da Petrarca a Galileo, con particolare riguardo al tema uomo-mondo-Dio in Niccolò Cusano e al tema uomo-società in Tommaso Moro.
3. "Scienza universale" e concezione dell'uomo in René Descartes.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezioni frontali.
- Accanto alle lezioni frontali il corso prevede un "laboratorio" (a partecipazione libera) di scrittura storico-filosofica, con la stesura finale di un "paper" e la relativa discussione in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Agli studenti impossibilitati a frequentare con regolarità o privi di una sia pur minima conoscenza di base si consiglia vivamente lo studio/consultazione di un qualsiasi manuale di storia della filosofia.
Testi di riferimento:
  • G. PIAIA, Il lavoro storico-filosofico. Questioni di metodo ed esiti didattici. Padova: CLEUP, 2012. III edizione Cerca nel catalogo
  • NICCOLO' CUSANO, Idiota. La mente, trad. di G. Santinello, introd. di G. Piaia. Pisa: Giardini, 2002. Cerca nel catalogo
  • T. MORO, Utopia. Roma-Bari: Laterza, 2010. Cerca nel catalogo
  • R. DESCARTES, Discorso sul metodo, trad. di M. Garin (con testo francese a fronte), introd. di T. Gregory. Roma-Bari: Laterza, 2011. Cerca nel catalogo