Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
MEDICINA VETERINARIA
Insegnamento
ANATOMIA PATOLOGICA SPECIALE VETERINARIA (CLINICO)
AVP4068039, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
MEDICINA VETERINARIA (Ord. 2011)
MV0991, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese VETERINARY SPECIAL ANATOMICAL PATHOLOGY (CLINICAL MEDICINE)
Sito della struttura didattica http://www.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea-magistrale/medicina-veterinaria
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute (MAPS)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede --
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta NON è possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALENTINA ELENA GIUDITTA ZAPPULLI VET/03

Moduli che appartengono al corso integrato
Codice Insegnamento Responsabile
AVP4068041 ANATOMIA PATOLOGICA SPECIALE E DIAGNOSTICA CADAVERICA DEGLI ANIMALI D'AFFEZIONE LAURA CAVICCHIOLI
AVP4068040 ANATOMIA PATOLOGICA SPECIALE VETERINARIA (CLINICO) VALENTINA ELENA GIUDITTA ZAPPULLI

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione  
Anno di corso  

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: I requisiti che lo studente deve possedere fanno riferimento in particolare alle conoscenze acquisite con l'esame di Patologia Generale e Anatomia Patologica Generale e Tecniche Anatomo-patologiche.
Conoscenze e abilita' da acquisire: lo studente dovrà essere in grado di riconoscere e descrivere, prevalentemente a livello mascoscopico, le lesioni morfologiche riscontrabili in tessuti, organi ed apparati. Attraverso la formulazione della/delle diagnosi morfologica/che differenziali dovrà essere quindi in grado di identificare o indicare la/le
possibile/i causa/e delle malattie provocate dai diversi agenti eziologici.
Modalita' di esame: L’esame si svolge in forma scritta. E’ composto di un totale di 5 domande brevi aperte (4 domande relative al contenuto del modulo MVM0013600 e 1 domanda relative al modulo MVM0013020). In aggiunta si compone del riconoscimento di 4 lesioni macroscopiche (visualizzate sullo schermo in aula) relative a tutto il programma del corso integrato. verranno inoltre svolti test in aula su foto macroscopiche come preparazione all'esame
Criteri di valutazione: Lo studente dovrà dare prova di conoscere le principali patologie d'organo, secondo la classificazione proposta e la fisiopatologia associata. Dovrà essere in grado di presentarle sinteticamente, descrivendone le principali lesioni associate, e potendo comparare e associare quadri tra loro. Inoltre dovrà dimostrare di sapere riconoscere visivamente le lesioni proposte emettendo una diagnosi morfologica ed eziologica