Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)
Insegnamento
LOGOPEDIA NEI DSA
MEP4064123, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)
ME1849, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SPEECH-LANGUAGE THERAPY IN SPECIFIC LEARNING DISORDERS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)

Docenti
Responsabile SARA TOALDO
Altri docenti PAOLA VERDECCHIA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia MED/50 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia MED/50 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia MED/50 1.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
Gli studenti che partecipano al Corso devono avere adeguate conoscenze e competenze di base rispetto agli atti professionali della valutazione logopedica (correzione dei test, analisi dei risultati, bilancio/profilo logopedico) e della terapia logopedica in età evolutiva. Devono inoltre saper definire il “Disturbo Specifico dell’Apprendimento” ed avere delle conoscenze generali sulle caratteristiche dei DSA e sui criteri per una diagnosi differenziale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
Il Corso si pone come obiettivo quello di far acquisire allo studente le conoscenze (sapere) e le competenze (saper fare) necessarie ad eseguire in autonomia:
• la valutazione logopedica dei diversi livelli di sviluppo dell'Intelligenza Numerica e delle abilità numeriche e di calcolo nei soggetti in età evolutiva;
• la pianificazione di percorsi di potenziamento e/o di terapia logopedica nei casi di difficoltà o disturbo specifico dell'apprendimento della matematica
sulla base delle più recenti ricerche ed evidenze cliniche.
Modalita' di esame: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
E' prevista una prova scritta con domande aperte e a risposta multipla e/o l'analisi di un caso clinico.
Criteri di valutazione: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
Si valuterà l'apprendimento dei concetti teorici ritenuti fondamentali affinché lo studente possa scegliere ed utilizzare, in base alle evidenze, le procedure di valutazione logopedica appropriate e sappia analizzare ed interpretare in modo accurato i dati, integrandoli tra loro, al fine di attuare interventi logopedici educativi e riabilitativi efficaci.
Contenuti: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
- L'Intelligenza Numerica e le abilità numeriche e di calcolo (definizione, processi dominio-specifici, tappe evolutive di sviluppo, modelli teorici di riferimento);
- Difficoltà vs disturbo di apprendimento della matematica (caratteristiche, dati epidemiologici);
- La valutazione logopedica: principi metodologici e presentazione di alcuni degli strumenti di valutazione delle abilità numeriche e di calcolo disponibili (BIN 4-6; AC-MT 6-11; AC-MT 11-14; ABCA e BDE a confronto);
- Il potenziamento dell'Intelligenza Numerica e la terapia logopedica nei soggetti in età evolutiva con difficoltà o disturbo specifico dell'apprendimento della matematica: principi metodologici e presentazione di alcuni strumenti e materiali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
Il corso è strutturato in moduli.
I contenuti di insegnamento/apprendimento verranno affrontati sia da un punto di vista teorico (lezioni frontali), sia da un punto di vista pratico (esercitazioni, attività in piccolo gruppo su casi clinici con breve presentazione delle conclusioni in sessione plenaria, dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte degli studenti), favorendo la partecipazione attiva degli studenti e cercando di stimolare in loro la riflessività e la capacità critica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: LE DIFFICOLTA' DI APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA:
Verranno fornite agli studenti le presentazioni in Power Point delle lezioni.
Per lo svolgimento delle esercitazioni pratiche gli studenti riceveranno copia dei protocolli di valutazione.
Testi di riferimento:
  • Biancardi A., Mariani E., Pieretti M.,, “Intervento Logopedico nei DSA- La discalculia. Diagnosi e trattamento secondo le raccomandazioni della Consensus Conference”.. Trento: Erickson, 2013. Cerca nel catalogo
  • Lucangeli D.,, "La discalculia e le difficoltà in aritmetica",.. Firenze: Giunti Scuola,, 2012. Cerca nel catalogo
  • Butterworth B.,, Numeri e calcolo. Lo sviluppo delle competenze aritmetiche e la discalculia evolutiva.. Trento: Erickson, 2011.
  • Dehaene S,, Il pallino della matematica. Milano: Raffaello Cortina Editore, 2010. Cerca nel catalogo
  • I. Riccardi Ripamonti, C. Ripamonti,, Prevenzione e trattamento delle difficoltà di numero e di calcolo. Trento: Erickson, 2013.