Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMIA
Insegnamento
ECONOMIA REGIONALE
EPP4064817, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA
EP2093, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese REGIONAL ECONOMICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCA GAMBAROTTO SECS-P/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/06 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo trimestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 08/01/2018
Fine attività didattiche 09/03/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: E' richiesta una buona conoscenza dei principi di base della micro e della macroeconomia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si compone di due parti: teoria della localizzazione e sviluppo regionale.

Al termine della prima parte, lo studente acquisirà gli strumenti teorici ed empirici di base per:

- individuare i fattori che influenzano le scelte localizzative delle attività economiche (soprattutto delle imprese)
- comprendere la dinamica dei fenomeni localizzativi
- analizzare la dinamica e l'evoluzione delle attività economiche sul territorio

Al termine della seconda parte del corso, lo studente acquisirà gli strumenti teorici ed empirici per analizzare e comprendere:

- le pre-condizioni allo sviluppo economico delle regioni
- quali fattori (esogeni ed endogeni) concorrono a determinare la crescita economica delle regioni
- come valutare e misurare gli impatti economici locali delle politiche economiche
Modalita' di esame: Prova scritta, con domande chiuse e aperte.
Criteri di valutazione: Gli studenti frequentanti saranno valutati sugli argomenti svolti in aula e sulla partecipazione nell'attività di approfondimento tematico che verrà presentata all'inizio del corso.

Gli studenti non frequentanti saranno valutati sulla base della comprensione del manuale.
Contenuti: I temi trattati a lezione riguardano:
i modelli di localizzazione industriale; la definizione delle aree di mercato e la rendita urbana; le teorie dello sviluppo regionale; il ruolo della domanda e dell'offerta nella crescita regionale; Le politiche per lo sviluppo regionale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, con l'ausilio di lucidi in Power Point.

Durante il corso verranno anche suggerite letture integrative.

Per alcuni specifici argomenti verranno attivate attività di dibattito in classe.

Il materiale per il corso e le comunicazioni saranno disponibili sulla pagina Moodle del corso: elearning.unipd.it/economia
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Esame da frequentanti.

Il materiale è costituito dagli appunti di lezione, dai lucidi messi a disposizione sulla pagina Moodle del corso, dalle eventuali letture integrative e dai capitoli del testo indicati a lezione.

Esame da non frequentanti.

Capitoli da 1 a 8 (inclusi) del manuale.
Testi di riferimento:
  • Capello, Roberta, Economia regionale. Localizzazione, crescita regionale e sviluppo locale. Bologna: Il Mulino, 2015. Cerca nel catalogo