Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
DIRITTO DELL'ECONOMIA
Insegnamento
DIRITTO TRIBUTARIO
SPM0013213, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DIRITTO DELL'ECONOMIA
SP1841, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TAX LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI MOSCHETTI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE economico e pubblicistico IUS/12 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 65 160.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Diritto commerciale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente deve dimostrare di conoscere i principi fondamentali del diritto tributario e saper ricondurre le norme sostanziali e procedimentali a detti principi.
Inoltre si richiede la conoscenza dei profili essenziali dei tributi oggetto d'esame (Ire-Ires-Iva-Irap-Registro) e delle modalità di applicazione degli stessi.
Tra le abilità da acquisire si richiede la capacità di muoversi tra le leggi contenute nel "codice tributario".
Modalita' di esame: L'esame, sia di parte generale, sia di parte speciale, sarà orale.
Per consentire una migliore preparazione, è possibile dividere l'esame in parte generale e parte speciale.
Criteri di valutazione: Lo studente è valutato sia per la precisione nelle risposte alle domande, sia per la capacità di ricondurre gli istituti e le norme del diritto tributario ai principi costituzionali della materia.
Contenuti: Parte generale:
- principi generali
- concetto di tributo
- fonti del diritto tributario
- presupposto d'imposta, soggetti passivi, determinazione della base imponibile
- poteri istruttori
- la dichiarazione tributaria
- l'avviso di accertamento
- la riscossione ed il rimborso
- le sanzioni amministrative
- il processo tributario
- i reati tributari

Parte speciale:
- il concetto di reddito
- l'Ire: le diverse categorie di reddito
- l'Ires
- l'Iva
- l'Imposta di registro
- l'Irap
- l'imposta di successione e donazione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Nelle lezioni è' previsto l'utilizzo di diapositive (slides) che negli anni passati sono risultate utili, anche ai fini della preparazione all'esame, per la loro schematicità.
Si richiede che lo studente segua le lezioni avvalendosi di un "codice tributario" aggiornato.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: E' essenziale dotarsi di un codice tributario aggiornato con le leggi tributarie essenziali.
Testi di riferimento:
  • Francesco Tesauro, Compendio di diritto tributario. Torino: Utet, 2016. Cerca nel catalogo
  • Gaspare Falsitta, Corso istituzionale di diritto tributario. Padova: Cedam, 2016. Cerca nel catalogo
  • Mauro Beghin, Diritto tributario. Padova: Cedam, 2017. Cerca nel catalogo