Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
Insegnamento
TIROCINIO (SECONDO ANNO)
MEL1005444, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
ME1857, ordinamento 2012/13, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di PADOVA [999PD]
Crediti formativi 19.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TRAINING AT PUBLIC AND PRIVATE FACILITIES THAT HAVE AN AGREEMENT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)

Docenti
Responsabile LORENZO MONGARLI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Tirocinio differenziato per specifico profilo MED/46 19.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Note: Lo studente, seguito e formato dal tutor/s, durante lo stage – tirocinio deve:
A) Orientarsi e inserirsi nella realtà socio sanitaria e nello specifico contesto operativo.
B) Apprendere le modalità operative generali e quelle tipiche della sede di tirocinio.
C) Apprendere le attività professionali di direzione/coordinamento svolte dai colleghi/tutors
in sede e fuori sede.
D) Operare per la corretta gestione ed utilizzo delle risorse disponibili
(EFFICACIA, EFFICIENZA APPROPRIATEZZA).
E) Partecipare alle riunioni relative a: programmazione/gestione del lavoro, aggiornamento,
verifica ecc.
F) Acquisire competenze relazionali ed educative partecipando (anche attivamente)
ad attività formative utili per lo sviluppo professionale svolte in sede e fuori sede.
G) Garantire un personale elevato livello di impegno e responsabilità nell’attività di tirocinio
svolta e garantire la riservatezza delle informazione di cui viene in possesso.