Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
FISICA
Insegnamento
GEOMETRIA DIFFERENZIALE
SC01111822, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FISICA
SC1158, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIFFERENTIAL GEOMETRY
Sito della struttura didattica http://fisica.scienze.unipd.it/2017/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO BOTTACIN MAT/03

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SCP3050939 GEOMETRIA DIFFERENZIALE FRANCESCO BOTTACIN SC1172

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MAT/07 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0 Nessun turno
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze basilari di analisi matematica, algebra lineare, geometria euclidea e topologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Calcolo differenziale e integrale sulle varieta' differenziabili.
Modalita' di esame: Prova scritta seguita da una prova orale.
Criteri di valutazione: La valutazione del livello di apprendimento dello studente si basa sul risultato della prova scritta, integrata dalla valutazione ottenuta nella prova orale.
Contenuti: Varieta' differenziabili, sottovarieta', morfismi tra varieta'.
Spazio tangente, il teorema di Frobenius.
Fibrati vettoriali: il fibrato tangente (campi di vettori), il fibrato cotangente (1-forme), fibrati tensoriali (campi tensoriali).
Forme differenziali. L'algebra esterna.
Integrazione di forme differenziali.
Il teorema di Stokes.
Connessioni su fibrati vettoriali, curvatura.
Metriche. Geometria (pseudo)riemanniana.
Gruppi e algebre di Lie (proprieta' basilari).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali. Distribuzione di fogli di esercizi da risolvere per casa.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento: