Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
BIOINGEGNERIA
Insegnamento
BIOINGEGNERIA DEL MOVIMENTO E RIABILITAZIONE
INO2043560, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOINGEGNERIA
IN0532, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HUMAN MOVEMENT AND REHABILITATION BIOENGINEERING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2017-IN0532-000ZZ-2016-INO2043560-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CHIARA DALLA MAN ING-INF/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria biomedica ING-INF/06 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 A.A. 2016-2017 01/10/2016 15/03/2018 DALLA MAN CHIARA (Presidente)
SPARACINO GIOVANNI (Membro Effettivo)
BERTOLDO ALESSANDRA (Supplente)
GRISAN ENRICO (Supplente)
PEDERSEN MORTEN GRAM (Supplente)
SAWACHA ZIMI (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Corso di "Fondamenti di Meccanica". In particolare principi di cinematica e cinetica del corpo rigido: sistemi di riferimento, roto-traslazioni, forze e momenti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Alla fine del corso lo studente conoscerà le metodologie e le tecnologie più avanzate che consentono di effettuare misure dirette e indirette del movimento umano.
Modalita' di esame: Prova scritta, con domande di teoria ed esercizi da svolgersi in matlab.
Criteri di valutazione: La prova d'esame sarà volta ad accertare che lo studente abbia acquisito le conoscenze delle più importanti metodologie e tecnologie per la misura quantitativa del movimento umano.
Contenuti: Il corso si propone di fornire le conoscenze approfondite della bioingegneria del movimento umano. Verranno studiate le metodologie e le tecnologie più avanzate che consentono di effettuare misure dirette e indirette del movimento umano. In particolare, il programma del corso sara' cosi' articolato:
-Introduzione alla bioingegneria del movimento
-Sistemi di riferimento
-Metodi di rappresentazione delle rototraslazioni
-Sistemi di motion capture
-Cinematica articolare
-Errori ed artefatti dei sistemi stereofotogrammetrici
-Sistemi di misura di forze e pressioni
-Cinetica articolare
-Protocolli per l’analisi del cammino
-Analisi posturografica
-Esperienze di laboratorio
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali ed esercitazioni in laboratorio (strumentale ed informatico) in cui lo studente avra' la possibilita' di acquisire ed analizzare i dati sperimentali, implementando egli stesso i metodi illustrati nelle lezioni teoriche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Saranno fornite agli studenti iscritti al corso le slides delle lezioni.
Testi di riferimento:
  • Cappello, Cappozzo, Di Prampero, Bioingegneria della postura e del movimento. Bologna: Patron, 2003. Cerca nel catalogo