Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'ENERGIA ELETTRICA
Insegnamento
THERMONUCLEAR FUSION - FUSIONE TERMONUCLEARE
INN1027624, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'ENERGIA ELETTRICA
IN1979, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THERMONUCLEAR FUSION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO BETTINI ING-IND/31

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/31 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze di base sulle proprietà dei plasmi da fusione confinati magneticamente e nozioni principali sull'ingegneria delle macchine per fusione, con prevalente riferimento agli aspetti elettrici e magnetici.
Modalita' di esame: Prova orale e tesina su laboratorio numerico
Criteri di valutazione: Comprensione degli argomenti svolti
Contenuti: Scenari per il fabbisogno energetico mondiale di lungo periodo e ruolo della fusione. Fisica delle reazioni di fusione. Proprietà del plasma. Moto di particelle cariche in campo magnetico: moto elicoidale e moti di deriva. MHD ideale in condizioni stazionarie. Configurazioni cilindriche: z-pinch, theta-pinch, screw-pinch. Configurazioni toroidali: equilibrio toroidale. Configurazioni Tokamak ed RFP. Componenti fondamentali delle macchine a confinamento magnetico. Ingegneria dei sistemi magnetici toroidale e poloidale: sollecitazioni elettrodinamiche, caratteristiche costruttive, parametri elettrici e magnetici, modalità operative. Caratteristiche delle alimentazioni elettriche: alimentazioni per gli avvolgimenti poloidali e toroidale. Circuiti di zero-artificiale per l'interruzione di correnti continue. Elementi per la progettazione della prima parete, del divertore e della camera da vuoto e dei relativi sistemi ausiliari. Dispositivi per il riscaldamento del plasma: riscaldamento ohmico, sistemi a radiofrequenza, sistemi ad iniezione di particelle neutre. Il reattore sperimentale ITER e le tappe verso lo sfruttamento commerciale della fusione (DEMO). Bilanci energetici di un futuro reattore a fusione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e laboratorio numerico
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: materiale del corso disponibile on-line (moodle)
Testi di riferimento: