Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
MATHEMATICAL ENGINEERING - INGEGNERIA MATEMATICA
Insegnamento
ADVANCED SOLID MECHANICS
INP5070425, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MATHEMATICAL ENGINEERING - INGEGNERIA MATEMATICA (Ord. 2015)
IN2191, ordinamento 2015/16, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum MATHEMATICAL MODELLING FOR ENGINEERING AND SCIENCE [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED SOLID MECHANICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALENTINA SALOMONI ICAR/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline ingegneristiche ICAR/08 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Meccanica del Continuo
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso verte sull'analisi e la modellazione di solidi e strutture in regime di non linearità per materiale (e geometria). Enfasi è posta su aspetti di modellazione e sullo sviluppo della teoria in una forma adeguata per la modellazione stessa. L'idea è quella di presentare la teoria ed i corrispondenti metodi numerici come graduale sviluppo, da sistemi semplici di barre e aste sino a travi e archi caratterizzati da cinematica e comportamento del materiale non lineari.
Modalita' di esame: Esercitazione pratica
Criteri di valutazione: La valutazione si basa su:
- esercizi (una serie di esercitazioni può essere sviluppata dal singolo candidato)
- discussione orale su argomenti di teoria
Contenuti: Barre e aste non lineari: deformazione - equilibrio - matrice di rigidezza tangente - utilizzo delle funzioni di forma - assemblaggio - formulazione totale o lagrangiana.
(Rotazioni finite)
Trave di Eulero-Bernoulli. Trave di Timoshenko.
Piastre e gusci.
Deformazione ed equilibrio dei solidi: deformazione - deformazione non lineare - decomposizione della deformazione - lavoro virtuale e tensioni (Piola-Kirchhoff, Cauchy, ratei di stress) - formulazione totale lagrangiana e updated.
Solidi elasto-plastici: solidi elastici - teoria generale della plasticità - modelli di Von Mises - aspetti generali dei modelli di plasticità - modelli per materiali granulari (elasto-plasticità finita).
Tecniche di soluzione numerica: soluzione iterativa delle equazioni di equilibrio - metodo del residuo ortogonale - metodi arc-length
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Marsden, J., Hughes, T.J.R., Mathematical Foundations of Elasticity. --: Prentice Hall, 1983. Cerca nel catalogo
  • Krenk, S., Non-linear Modeling and Analysis of Solids and Structures. --: Cambridge University Press, 2009. Cerca nel catalogo
  • Zienkiewicz, O.C., Taylor, R., The Finite Element Method - Voll. 1 & 2. --: McGraw-Hill, 1994.
  • Simo, J.C, Hughes, T.J.R., Computational Inelasticity. --: Springer, 1998. Cerca nel catalogo
  • Onate, E., Structural Analysis with the Finite Element Method: Linear Statics - Vol. 2. --: Springer, 2013.