Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE E TECNICHE DELL'ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA
Insegnamento
ATTIVITA' MOTORIA NELLA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE MUSCOLO-SCHELETRICHE LAVORATIVE E PER LE PATOLOGIE NEUROPSICHIATRICHE E LORO COMPLICANZE
MEO2043411, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNICHE DELL'ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA
IF0376, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MOTOR ACTIVITY FOR THE PREVENTION OF MUSCULOSKELETAL AND NEUROPSYCHIATRIC DISEASES AND THEIR COMPLICATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE E TECNICHE DELL'ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA

Docenti
Responsabile ANNACHIARA CAGNIN MED/26
Altri docenti ANTONIO FRIZZIERO MED/34
STEFANO MASO
CHIARA PAVAN MED/25

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/25 1.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/44 2.0
CARATTERIZZANTE Biomedico MED/26 4.0
CARATTERIZZANTE Biomedico MED/34 1.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 8.0 64 136.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Parte Insegnamento "Attività motoria nella prevenzione delle patologie muscolo-scheletriche lavorative": Nozioni di base di Biologia, Chimica, Fisica, Anatomia, Fisiologia e Medicina Preventiva.
Parte Insegnamenti "Attività motoria per le patologie neurologiche croniche" e "Attività motoria per le patologie neuropsichiatriche e loro complicanze" : Conoscenze di base di Anatomia e fisiologia del Sistema Nervoso Centrale e Periferico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Parte Insegnamento "Attività motoria nella prevenzione delle patologie muscolo-scheletriche lavorative": Alla fine del corso lo studente deve essere in grado di conoscere le principali patologie muscolo-scheletriche connesse con l'attività lavorativa che possono trarre beneficio dall’attività motoria, e le relative misure di prevenzione.
Parte Insegnamento "Attività motoria per le patologie neurologiche croniche": Acquisire conoscenze sulle principali patologie neurologiche che possono beneficiare di interventi di attività motoria adattata. Acquisire le conoscenze necessarie per un approccio corretto al paziente con patologia neurologica.
Parte Insegnamento "Attività motoria per le patologie neuropsichiatriche e loro complicanze": Acquisire conoscenze sulle principali patologie psichiatriche che possono beneficiare di interventi di attività motoria adattata. Acquisire le conoscenze necessarie per un approccio corretto al paziente con patologia psichiatrica.
Modalita' di esame: Prova scritta con domande aperte e/o a risposta multipla e prova orale.
Criteri di valutazione:
Contenuti: Parte Insegnamento "Attività motoria nella prevenzione delle patologie muscolo-scheletriche lavorative": Legislazione in tema di prevenzione e tutela assicurativa delle patologie muscolo-scheletriche correlate al lavoro. Principi di ergonomia, posture e lavoro. Epidemiologia delle patologie dell'apparato muscolo-scheletrico nelle attività lavorative. Agenti di rischio chimici e fisici che possono avere un ruolo nella insorgenza delle patologie muscolo-scheletriche, loro valutazione e misure di prevenzione. Valutazione del rischio nella movimentazione manuale dei carichi e nei movimenti ripetitivi dell'arto superiore. Patologie da lavoro del rachide e dell'arto superiore: diffusione del rischio, tipologia delle patologie caratteristiche e criteri di attribuzione causale; misure di prevenzione.
Parte Insegnamento "Attività motoria per le patologie neurologiche croniche": Discussione sulle patologie neurologiche che presentano un coinvolgimento del sistema motorio e che si possono avvalere in termini di recupero motorio e di qualità della vita di tecniche applicabili dai laureati in questa disciplina. Verranno trattati argomenti quali l’Ictus Cerebri e le patologie degenerative ed infiammatorie del SNC quali la malattia di Alzheimer, la malattia di Parkinson, la Sclerosi laterale Amiotrofica, la Sclerosi Multipla, sia dal punto di vista clinico che fisiopatologico, con alcuni cenni sulla terapia traumatologica (medica). Verranno inoltre fatti cenni agli esiti di traumi cranici e in relazione a possibilità di recupero con attività motoria.Patologie del sistema nervoso periferico, correlate all’attività sportiva, che possono beneficiare o avvalersi di trattamenti di recupero motorio o di tecniche applicabili dai laureati in questa disciplina.
Parte Insegnamento "Attività motoria per le patologie neuropsichiatriche e loro complicanze": Patologie psichiatriche e situazioni correlate all’uso di terapie psichiatriche che possono beneficiare o avvalersi di trattamenti di recupero motorio o di tecniche applicabili dai laureati in questa disciplina: il paziente con disturbi dello spettro schizofrenico, il paziente con disturbi dell’umore, il paziente con disturbi d’ansia, il paziente con disturbi del comportamento alimentare.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali con discussione di casi clinici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: In occasione delle lezioni, il docente fornirà o darà indicazioni per il reperimento del materiale necessario alla preparazione dell’esame (articoli e diapositive).
Testi di riferimento:
  • ALESSIO L., APOSTOLI P., Manuale di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale. Padova: PICCIN EDITORE, 2009. Cerca nel catalogo