Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
Insegnamento
ETICA DELLA RICERCA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE
PSP4065362, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE (Ord. 2014)
PS1090, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese RESEARCH AND PROFESSIONAL ETICHS IN PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2017-PS1090-000ZZ-2016-PSP4065362-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE (Ord. 2014)

Docenti
Responsabile CESARINA NEGRIZZOLO
Altri docenti PAOLA SESSA M-PSI/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 21 54.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 09/10/2017
Fine attività didattiche 12/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è costituito da due diverse parti: una parte del corso (2 CFU; Prof.ssa Negrizzolo) ha come obiettivo la presentazione e lo studio del Codice Deontologico degli Psicologi, lo strumento che stabilisce le regole di condotta nell'esercizio dell'attività professionale; un’altra parte del corso (1 CFU; Prof.ssa Sessa) ha come obiettivo la presentazione e lo studio del Codice Etico approvato dall'Assemblea Generale dei Soci dell’Associazione Italiana di Psicologia (AIP) del 27 marzo 2015; il Codice Etico definisce gli standard di comportamento che gli iscritti all’AIP condividono e osservano per garantire la corretta realizzazione delle attività di ricerca e diffusione della conoscenza, proteggere i diritti dei partecipanti e delle persone coinvolte, promuovere una riflessione critica sulle implicazioni della ricerca in ambito psicologico.
Modalita' di esame: Per entrambe le parti del corso, è previsto un esame scritto con domande strutturate e domande aperte.
Criteri di valutazione: La conoscenza dei codici e della loro applicazione nei vari ambiti di lavoro professionale e di ricerca, inclusi aspetti strettamente correlati.
L'acquisizione della consapevolezza deontologica ed etica da parte dello studente.
Contenuti: Codice Deontologico; Prof.ssa Negrizzolo:

1. Introduzione al corso
− Ordine degli Psicologi: Albo degli Psicologi (sezioni A e B) ed elenco degli Psicoterapeuti
− Organi di governo (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi, Ordini Regionali)
− Ruolo della Commissione Deontologia e dell'Ordine Regionale nei casi di deontologia
− Norme deontologiche tra etica e norme giuridiche
− Violazioni e sanzioni
2. Il Codice deontologico degli Psicologi Italiani:
a. Principi Generali:
La tutela della dignità, della peculiarità, della formazione e dell'autonomia della professione.
b. Rapporti con l'utenza e con la committenza nei diversi ambiti di lavoro (sanità, scuola, mondo del lavoro e delle organizzazioni, psicologia giuridica, neuropsicologia, psicologia dello sport) e nelle diverse attività professionali (ricerca, osservazione, valutazione, consulenza, cura, selezione).
Con particolare attenzione ai criteri di:
− Rispetto dell'autodeterminazione e dell'autonomia delle persone
− Informazione e consenso informato
− Riservatezza e segreto professionale
− Prestazioni professionali a persone minorenni o interdette, a coppie e famiglie in contesti di libero accesso e/o giudiziario.
c. Rapporti con i colleghi:
− Principi di rispetto, lealtà e colleganza
− Tutela dell'utente
− Decoro della professione e dignità professionale.
d. Rapporti con la società:
− Responsabilità professionale verso la società civile
− Pubblicità professionale (criteri di trasparenza e veridicità)
3. Confronti e approfondimenti: deontologia e agire professionale, casi concreti relativi a temi e quesiti rilevanti.


Codice Etico; Prof.ssa Sessa:

1. Introduzione (principi generali e documenti che hanno ispirato il Codice Etico e breve approfondimento sul tema della deumanizzazione)
2. Informazione e consenso (ovvero informazioni che devono essere fornite ai partecipanti e consenso che deve essere richiesto e firmato in cui viene descritta la procedura sperimentale, i fini della ricerca, e il consenso all’uso dei dati)
3. L’inganno nella ricerca in psicologia (l’inganno nella ricerca psico-comportamentale: può il fine giustificare i mezzi?)
4. Rischi, gestione dei rischi e protezione dei partecipanti alla ricerca e approfondimento sul tema del placebo
5. Restituzione dei dati, incentivi alla partecipazione e ricerca con animali e approfondimento sul tema della sperimentazione animale
6. La diffusione della ricerca scientifica e comitato locale e breve approfondimento sul tema della Replicabilità.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali riguarderanno gli argomenti in programma.
Si utilizzeranno le esercitazioni in piccoli gruppi per la riflessione su casi ed esempi di situazioni professionali complesse, con successiva discussione plenaria. Saranno anche proposte alcune simulazioni d’esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per approfondimenti durante le lezioni verranno fornite indicazioni bibliografiche su temi specifici di interesse degli studenti.

Inoltre:

Deontologia Professionale; Prof.ssa Negrizzolo:

− Codice deontologico degli psicologi italiani. www.psy.it/lo_psicologo/codice: --, 2015.
− Corradini A., Crema S., Lupo M.T., Saviane Kaneklin L. ( 2007) Etica e deontologia per psicologi. Carocci, Roma
− Calvi E. & Gulotta G. (a cura di), Il codice deontologico degli psicologi. Commento articolo per articolo. Milano: Giuffré, 2012.


Etica della Ricerca; Prof.ssa Sessa:

− Codice Etico dell'Associazione Italiana di Psicologia (AIP) www.aipass.org/node/26
− Diapositive delle lezioni
Testi di riferimento:
  • Corradini A., Crema S., Lupo M.T., Saviane Kaneklin L., Etica e deontologia per psicologi.. Roma: Carocci, 2007. Cerca nel catalogo
  • Calvi E. & Gulotta G. (a cura di), Il codice deontologico degli psicologi. Commento articolo per articolo.. Milano: Giuffrè, 2012. Cerca nel catalogo