Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DI COMUNITÀ
Insegnamento
ETICA DELLA RICERCA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE
PSP4065362, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DI COMUNITÀ
PS1735, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese RESEARCH AND PROFESSIONAL ETICHS IN PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2017-PS1735-000ZZ-2016-PSP4065362-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di PSICOLOGIA DI COMUNITÀ

Docenti
Responsabile ANNA RITA BARBUZZI
Altri docenti TERESA GAVARUZZI M-PSI/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 21 54.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 09/10/2017
Fine attività didattiche 12/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende promuovere e sviluppare nello studente una coscienza professionale, stimolandolo alla padronanza dei valori e dei principi etico-deontologici che sono alla base della professione dello psicologo. Lo studio delle norme del Codice Deontologico degli Psicologi italiani e del Codice Etico della Ricerca in Psicologia offrirà allo studente l'opportunità di riflettere in modo critico e consapevole sulla complessità dell'agire psicologico.
Modalita' di esame: L'esame è scritto e prevede domande a scelta multipla e domande aperte.
Criteri di valutazione: Sarà valutato il grado di conoscenza e di consapevolezza dei principi etici e dei riferimenti deontologici che regolano l’esercizio della professione psicologica. Sarà inoltre valutato il livello di apprendimento del codice etico e di quello deontologico e dei relativi profili in diversi ambiti applicativi dell’agire professionale (con particolare attenzione all’area di psicologia di comunità).
Contenuti: Il corso prevede nel suo complesso una sezione didattica di Etica della ricerca, che sarà sviluppata dalla Prof.ssa Elena Gavaruzzi (per un numero di 7 ore) nella prima parte del corso, e una parte di Deontologia Professionale curata dalla Prof.ssa Anna Rita Barbuzzi (di 14 ore) proposta in successione, pur all'interno di una cornice teorica/tecnica di riferimento integrata.

I contenuti del corso saranno i seguenti:

1. Il Codice etico della ricerca psicologica elaborato dall’Associazione Italiana di Psicologia (AIP).

2. La Comunità professionale e la dimensione etica deontologica
L'Ordine degli Psicologi. Gli organi di governo e il loro funzionamento
Cosa sono la Deontologia e il Codice Deontologico (obiettivi e funzioni).
Ruolo dell'Ordine Regionale Psicologi e della Commissione Deontologia nei casi di segnalazione deontologica (fasi istruttorie, valutazione, regolamento disciplinare).
Le violazioni, le sanzioni e i procedimenti disciplinari.

3. Il Codice deontologico degli Psicologi Italiani
Il Codice Deontologico tra etica, valori e norme giuridiche
Principi Generali.
Rapporti con l'utenza e la committenza: nei diversi ambiti di lavoro e nelle diverse attività professionali (ricerca, osservazione, valutazione, consulenza, trattamento, ...). Particolare attenzione sarà dedicata ai risvolti etico-deontologici riguardo all’autodeterminazione e autonomia delle persone, informazione e consenso informato, riservatezza e segreto professionale, adeguatezza e chiarezza delle informazioni sulle prestazioni, gestione delle prestazioni professionali a persone minorenni o interdette, uso appropriato di strumenti professionali, distinzione tra ruolo professionale e aspetti privati.
Rapporti con i colleghi: esplorazione della gestione dei rapporti con colleghi afferenti alla comunità professionale di psicologi e all’ambito socio/sanitario, o ad altri ambiti di policy, con particolare riferimento ai principi di rispetto, lealtà e colleganza, al riconoscimento dei confini del proprio contributo tecnico, alla diffusione e visualizzazione degli avanzamenti della conoscenza e ricerca, decoro della professione e dignità professionale.
Rapporti con la società: approfondimento sulle responsabilità professionali degli psicologi verso le istituzioni e la società civile e i criteri di impostazione e gestione della pubblicità professionale (principi della trasparenza, veridicità e decoro).

4. Approfondimento di alcuni aspetti dei profili etico-deontologici in particolari ambiti di azione psicologica:
Lavoro per progetti, sul territorio e nelle reti inter-organizzative.
Sostegno psicologico e psicoterapia.
Interventi di presa in carico di minori e famiglie problematiche.
Consulenze Tecniche d’Ufficio e di Parte.

Note: Durante il percorso si potranno approfondire variamente o maggiormente alcuni aspetti, anche in relazione alle richieste o alle sollecitazioni degli studenti, a cui verrà proposta una compartecipazione attiva e dialogante.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività didattiche prevedono l’alternanza di lezioni frontali sugli argomenti in programma con riferimenti a casi concreti e uso di materiale visivo, ad esercitazioni individuali/o in gruppo su condotte/situazioni professionali problematiche, e successiva elaborazione comune.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Durante le attività didattiche potranno essere fornite ulteriori indicazioni bibliografiche sulle questioni etico-deontologiche in particolari ambiti applicativi (articoli di legge, sentenze e linee guida di buone prassi).
Testi di riferimento:
  • --, Codice Etico dell'Associazione Italiana di Psicologia (AIP). http://www.aipass.org/node/26: --, --.
  • --, Codice deontologico degli psicologi italiani. --: --, --. http://www.ordinepsicologiveneto.it/ita/content/codice-deontologico
  • Corradini A., Crema S., Lupo M.T., & Saviane Kaneklin L., Etica e deontologia per psicologi. --: Carocci, 2007. Cerca nel catalogo
  • Calvi E. & Gulotta G., Il codice deontologico degli psicologi. Commento articolo per articolo. --: Giuffrè, 2012. Cerca nel catalogo