Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICA DELLO SVILUPPO
Insegnamento
DIPENDENZE E NEW ADDICTIONS IN ETA' EVOLUTIVA
PSP6075319, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICA DELLO SVILUPPO
PS2292, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SUBSTANCE USE DISORDERS AND NEW ADDICTIONS IN DEVELOPMENTAL AGE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICOL PAROLIN

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/08 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede come prerequisito le conoscenze fondamentali inerenti ai corsi di: Psicopatologia generale e dello sviluppo; Psicologia dinamica; Psicologia clinica; Modelli di assessment e di intervento.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso si prefigge di fornire delle conoscenze approfondite e specialistiche relativamente alla clinica della dipendenza, sia nel suo assetto più tradizionale (dipendenza da sostanze), sia nelle sue declinazioni più recenti (dipendenza comportamentali o new addictions: gambling, internet addiction, sexual addicion, food addiction). Le varie forme di dipendenza verranno esaminate per gli aspetti di: epidemiologia, fenomenologia, decorso e verranno fornite descrizioni specifiche accompagnate da esemplificazioni cliniche.
Il Corso si propone di adottare una prospettiva evolutiva sul fenomeno della dipendenza: in particolare, intende approfondire le peculiari caratteristiche assunte dai quadri clinici inerenti alla dipendenza nel contesto delle specifiche fasi dello sviluppo (gravidanza, infanzia, adolescenza, età giovane adulta), in connessione con gli specifici compiti evolutivi inerenti a ciascuna fase.
Verranno fornite delle competenze inerenti all’assessment (verranno presentati i metodi e strumenti di assessment più diffusi in ambito clinico e di ricerca).
Infine, verranno presentati alcuni modelli di intervento, sia in ambito di prevenzione, sia in ambito terapeutico (ambulatoriali e residenziali), allo scopo di introdurre lo studente dell'operatività clinica in questo settore.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma scritta e comprenderà 5 domande aperte, che riguarderanno il contenuto del corso con riferimento ai testi d’esame e a quanto affrontato nel corso.
E’ prevista la possibilità di sostenere un’integrazione orale, su richiesta dello studente tramite e-mail.
Criteri di valutazione: La valutazione della prova d’esame avverrà secondo i seguenti criteri: capacità di rispondere a tutti i quesiti proposti; aderenza ed esaustività della risposta fornita; utilizzo di un linguaggio congruo e tecnico; capacità di rielaborazione del materiale.
Contenuti: I contenuti specifici del corso comprendono:
- Introduzione: i quadri clinici della dipendenze secondo i principali sistemi diagnostici.
- Prospettiva evolutiva sulla tossicodipendenza: la dipendenza nelle varie fasi dello sviluppo, con focus sui compiti evolutivi di ciascuna fase. Verranno trattate le seguenti fasi evolutive: sviluppo prenatale e infanzia (le conseguenze della tossicodipendenza genitoriale); adolescenza; età giovane adulta.
- Alcune prospettive di rilevanza clinica sulla tossicodipendenza: neurobiologia della dipendenza, la prospettiva di genere, la comorbidità con disturbi di Asse I e Asse II.
- Le new addictions: aspetti epidemiologici, fenomenologia, decorso, metodi di assessment. Verranno trattate le seguenti dipendenze comportamentali: gambling, internet addiction, sexual addiction, food addiction.
- Metodi e strumenti di assessment
- Interventi di prevenzione
- Approcci teorici e di intervento terapeutico: cognitivo-comportamentale, la teoria dell'attaccamento (e il trattamento basato sulla mentalizzazione), psicoanalitico. Seguirà una breve parentesi sugli interventi psicoeducativi.
- I contesti di trattamento: ambulatoriali e residenziali
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si avvarrà delle seguenti metodologie di insegnamento:
- Lezioni frontali da parte della docente, accompagnate da discussione in aula.
- Interventi di ricercatori, clinici esterni e altri docenti del Corso di Studi su temi specifici del corso.
La partecipazione degli studenti è sollecitata e ben accolta, al fine di poter condividere dubbi e approfondimenti, questo nell’ottica di promuovere un apprendimento ben radicato nella realtà clinica e di ricerca.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio comprende i testi d’esame. Inoltre, a fini integrativi, verrà fornito del materiale di approfondimento (tramite piattaforma Moodle), che costituisce traccia degli argomenti trattati a lezione e funge da supporto ad un ampliamento dei temi trattati.
Testi di riferimento:
  • Girardi, P., Di Giannantonio, M., Psicopatologia delle dipendenze. Pisa: Pani Editore Medicina., 2016. Non sono oggetto di esame le pagine: da 147 a 221; da 234 a 252
  • Verrastro, V., Le dipendenze comportamentali in età evolutiva. Roma: Alpes Editore., 2015.