Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
DIRITTO DELL'ECONOMIA
Insegnamento
DIRITTO COMMERCIALE
SPL1000112, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DIRITTO DELL'ECONOMIA
SP1841, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMMERCIAL LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DANIELA SEGA IUS/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE giurisprudenza IUS/04 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 65 160.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Propedeuticità: Diritto Privato
Al fine di poter seguire e comprendere appieno i contenuti del corso, è necessario avere conoscere alcuni istituti giuridici di Diritto Privato, motivo per il quale tale insegnamento è ritenuto propedeutico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire agli studenti le conoscenze di base e gli strumenti fondamentali dell'analisi giuridica nella materia del diritto commerciale, con specifico riferimento all’ambito dell’impresa individuale e collettiva.
Tale obiettivo non può prescindere dall'apprendimento di un linguaggio “giuscommercialistico” e dalla capacità di utilizzo dello strumento codicistico.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente terrà conto della conoscenza e della comprensione degli istituti giuridici trattati, dell'acquisizione di un linguaggio appropriato e della capacità di avvalersi di quanto appreso in modo maturo e consapevole.
Contenuti: Il corso presenta le diverse tematiche attraverso l'analisi sistematica e ragionata degli istituti giuridici, con costanti e puntuali riferimenti ai principali problemi applicativi ed alla rilevanza operativa della disciplina esaminata.
Il programa del corso riguarda nello spedifico:
- Impresa e imprenditore
- Le categorie di imprenditori
- Lo statuto dell'imprenditore commerciale (cenni alle procedure concorsuali)
- L'azienda
- I segni distintivi
- Opere dell'ingegno e invenzioni industriali
- La disciplina della concorrenza
- I consorzi fra imprenditori
- Le società di persone: società semplice, società in nome collettivo e società in accomandita semplice
- La società di capitali: società per azioni, società a responsabilità limitata e società in accomandita per azioni
- Le società cooperative
- Le operazioni straordinarie: trasformazione, fusione e scissione
- Le società europee
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articola in lezioni frontali, coadiuvate da materiale documentale (testi di legge, sentenze, approfondimenti dottrinali, evetuali novità legislative) distribuito agli studenti e/o inserito on line dal docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • G.F. CAMPOBASSO, MANUALE DI DIRITTO COMMERCIALE. TORINO: UTET, 2015. DA FARE: PARTE PRIMA E PARTE SECONDA. Cerca nel catalogo