Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA
Insegnamento
TECNOLOGIA MECCANICA CON LABORATORIO
IN01123533, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA MECCANICA
IN0506, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum INDUSTRIALE [002PD]
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MANUFACTURING PROCESSES AND SYSTEMS WITH LABORATORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA GHIOTTI ING-IND/16

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria meccanica ING-IND/16 12.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 12.0 96 204.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
11 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 GHIOTTI ANDREA (Presidente)
BRUSCHI STEFANIA (Membro Effettivo)
SAVIO ENRICO (Supplente)
10 A.A. 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 GHIOTTI ANDREA (Presidente)
BRUSCHI STEFANIA (Membro Effettivo)
SAVIO ENRICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei fondamenti del comportamento meccanico dei materiali metallici e dei materiali plastici applicato alle lavorazioni meccaniche; conoscenza dei fondamenti delle principali lavorazioni per deformazione plastica; conoscenza delle lavorazioni per asportazione di truciolo, degli utensili e delle macchine. Stima delle forze, delle coppie e delle potenze delle diverse operazioni. Conoscenza delle principali lavorazioni non convenzionali. Conoscenza dei processi di saldatura. Cenni di automazione dei sistemi di produzione.
Modalita' di esame: La valutazione avverrà secondo le seguenti prove:
- prova scritta: esercizi numerici, domande a risposta aperta a e scelta;
- prova orale: colloquio su aspetti di teoria
- discussione progetti di gruppo: valutazione delle modalità di esecuzione dei progetti di laboratorio
Criteri di valutazione: La preparazione dello studente sarà valutata sulla base dei seguenti criteri:
- conoscenza dei principali processi manifatturieri per la lavorazione di componenti metallici e polimerici;
- conoscenza dei concetti analitici di base per la progettazione dei processi;
- capacità di dimensionare i processi opportunamente;
- capacità di selezione delle filiere manifatturiere più opportune per la realizzazione di un componente
- capacità di lavorare in gruppo
Contenuti: Il corso si articola in tre moduli con l'obiettivo di sviluppare conoscenze sia teoriche che pratiche e di avviare gli studenti al primo dimensionamento dei processi di lavorazione dei metalli. I moduli consistono di:
(i) lezioni frontali per l'apprendimento degli elementi teorici relativi ai principali processi manifatturieri. Le lezioni prevedono l'introduzione alle nozioni delle principali tecnologie manifatturiere, sia in termini descrittivi sia in termini analitici;
(ii) lezioni di laboratorio nelle quali è previsto lo studio degli aspetti più tecnici dei processi tecnologici presentati e l'applicazione delle conoscenze teoriche mediante esercitazioni. Il laboratorio prevede la frequentazione di visite ai laboratori universitari per la visione e/o esecuzione di esperienze di laboratorio;
(iii) visite tecniche presso aziende e seminari tenuti da tecnici provenienti dall'azienda. Nell'ambito delle visite di istruzione gli studenti avranno l'opportunità di conoscere rilevanti aziende del territorio e di apprendere gli aspetti principali della realtà industriale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Comportamento dei materiali metallici durante deformazione plastica: definizioni, tensioni, deformazioni, velocità di deformazioni, comportamento in campo elastico, criteri di snervamento, lavoro di deformazione, teoria della plasticità, tensioni residue. Prove meccaniche e tecnologiche. Struttura e proprietà delle superfici e tribologia: stato superficiale, modelli di attrito, misure di attrito. Processi di fonderia in forma transitoria e in forma permanente: comportamento del materiale durante solidificazione, impianti di fonderia, tipologie di processi di fusione. Lavorazioni per deformazione plastica massiva: processi di forgiatura a freddo, processi di forgiatura a caldo, laminazione, estrusione, trafilatura. Lavorazioni della lamiera: tranciatura e tranciatura fine, ritorno elastico, piegatura, imbutitura. Lavorazioni delle materie plastiche: estrusione, iniezione, soffiatura, termo-formatura. Tecnologie di prototipazione rapida: stereo-litografia; FDM; sinterizzazione laser; LOM. Meccanica formazione truciolo: nomenclatura, deformazioni e velocità di deformazioni. Calcolo delle forze: teoria di Merchant, calcolo delle tensioni, effetti di temperatura. Utensili da taglio: usura utensili, materiali per utensili, lubrificanti. Lavorazioni per componenti assialsimmetrici: tornitura, alesatura, foratura, maschiatura. Lavorazioni per forme libere: teoria della pressione, fresatura (periferica, frontale, codolo), bocciatura, taglio di ruote dentate. Macchine: tornio, trapano, alesatrice, piallatrice, fresa, sistemi di guida, strutture. Lavorazioni per abrasione: rettifica Lavorazioni non convenzionali. Saldatura. Lavorazioni delle polveri. Costi di produzione: condizioni di massima produzione, condizioni di minimo costo, condizioni di massimo profitto.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale didattico:
- testo di riferimento "Tecnologia meccanica", S. Kalpakjian, S. R. Schmid, 2°Ed. (italiano)
- appunti delle lezioni.

Testi approfondimento:
- Handbook of Metal Forming, Kurt Lange, Society of Manufacturing Engineers
- Metal Forming: Fundamentals and Applications, Taylan Altan, ASM Series in Metal Processing
- Appunti di tecnologia meccanica, Filippo Gabrielli, Editore: Pitagora
- J. A. Schey, Introduction to Manufacturing Processes, McGraw Hill
- A. Gosh, A. K. Mallik, Manufacturing Science, Ellis Horwood Series in Engineering Science
- M. Shaw, Metal Cutting Principles, Oxford Science Publicaion
- M. Santochi, F. Giusti, Tecnologia Meccanica e studi di Fabbricazione, Casa Editrice Ambrosiana
Testi di riferimento:
  • Kalpakjian, Serope; Schmid, Steven R., Tecnologia meccanica. Milano: Pearson, 2014. Cerca nel catalogo