Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
DIETISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI DIETISTA)
Insegnamento
IL RUOLO DEL DIETISTA NEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE
MEP3056350, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DIETISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI DIETISTA)
ME1853, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THE DIETITIAN'S ROLE IN THE TREATMENT OF EATING DISORDERS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di DIETISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI DIETISTA)

Docenti
Responsabile GINA BOFFO 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della dietistica MED/49 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Competenze dietetiche, relazionali, educative.
Superamento dei corsi di studio su:
a)I Disturbi del comportamento alimentare
b)La terapia cognitivo comportamentale dei disturbi bulimici
c)Psicologia dello sviluppo e educazione
Conoscenze e abilita' da acquisire: Abilità nella gestione del paziente con disturbi alimentare nel trattamento nutrizionale ambulatoriale e in regime di ricovero con strategie educative e dietetiche
Modalita' di esame: Esame scritto con risposta multipla e brevi domande aperte
Criteri di valutazione: Partecipazione attiva in aula
Risposte corrette almeno il 60%
Presenza al 70% alle lezioni
Contenuti: A)Il ruolo del dietista nel trattamento dei D.C.A.in regime di
ricovero ospedaliero,ricovero in strutture reidenziali/protette, day-hospital, ambulatoriale
B) Trattamento nutrizionale in:
-anoressia nervosa
-bulimia nervosa
-Binge Eating Disorders
C)Il ruolo del dietista nel trattamento nutrizionale dell'obesità nell'approccio individuale e collettivo
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, lavori di gruppo, simulazioni, analisi di casi, branistorming, metaplan
Strategie didattiche basate sulla ricezione e sulla scoperta
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Diapositive delle lezioni frontali

Letture consigliate:
Terapia cognitivo comportamentale dei disturbi del comportamento alimentare" C. Fairburn
"La terapia cognitivo comportamentale dei disturbi del comportamento alimentare" Garner – Dalle Grave
Il colloquio motivazionale. Miller e Rollnick - ed Erikson
Educare il paziente. d'Ivrois - Gagnayre - ed. Mediserve
Testi di riferimento: