Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
ARCHEOLOGIA
Insegnamento
ARCHEOLOGIA GRECA
LEL1000443, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ARCHEOLOGIA
LE0601, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GREEK ARCHAEOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0601-000ZZ-2016-LEL1000443-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile JACOPO BONETTO L-ANT/07

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEL1000443 ARCHEOLOGIA GRECA JACOPO BONETTO LE0598

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali L-ANT/07 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 BONETTO JACOPO (Presidente)
GHIOTTO ANDREA RAFFAELE (Membro Effettivo)
DOBREVA DIANA SERGEVA (Supplente)
PREVIATO CATERINA (Supplente)
5 2016/2017 01/10/2016 30/11/2017 BONETTO JACOPO (Presidente)
GHIOTTO ANDREA RAFFAELE (Membro Effettivo)
MANTOVANI VALENTINA (Membro Effettivo)
DOBREVA DIANA SERGEVA (Supplente)
PREVIATO CATERINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente che frequenta il corso di Archeologia greca deve possedere un'ottima conoscenza della storia greca dalle origini fino al pieno Ellenismo. Inoltre lo studente è tenuto a conoscere le basi metodologiche della disciplina archeologica con particolare riferimento ai problemi delle tecniche di scavo e di lettura dei complessi monumentali, come alle questioni di seriazione cronologica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine della frequenza del corso e del periodo di studio individuale lo studente dovrà saper affrontare con capacità critiche l'esame degli insediamenti e dei complessi urbani e monumentali greci arcaici, classici ed ellenistici e dovrà inquadrarli nel quadro sociale e storico-contestuale che li hanno prodotti. Si prevede inoltre che al termine del corso lo studente sappia riconoscere i più noti tra i complessi urbanistici, santuariali e architettonici greci e ne sappia fornire adeguati inquadramenti cronologici ed evolutivi. Al termine del corso lo studente dovrà infine aver compreso l'articolato rapporto tra gli insediamenti e i territori che fanno da sfondo alla loro esistenza sia dal punto di vista economico-commerciale sia dal punto topografico.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più delle tematiche affrontate durante le lezioni. Verranno inoltre discusse le letture assegnati ad integrazione degli Appunti delle lezioni.
Criteri di valutazione: Lo studente dovrà essere in grado di riconoscere con competenza e sicurezza i contesti e monumenti presentati a lezione, affrontandone la descrizione, l'inquadramento cronologico, il contesto socio-economico con chiarezza.
Contenuti: Problemi di metodo per lo studio dell'archeologia greca
Geografia del mondo greco antico e delle aree coloniali
L'età di transizione tra XI e IX sec. a.C.
La nascita della polis
L’organizzazione dello spazio: urbanistica greca arcaica, classica ed ellenistica
Architettura greca: i metodi e gli strumenti di studio
I materiali da costruzione: cave, cantieri, tecniche costruttive
L’architettura civile pubblica: monumenti e contesti
L’architettura civile privata: edifici e contesti
Atene: contesti monumentali
I santuari: Delo, Delfi, Olimpia
L’architettura templare: monumenti e contesti
Gortina di Creta: la formazione della città
Gortina di Creta: il santuario di Apollo
Gortina di Creta. la nascita della scrittura nei contesti santuariali
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso intende fornire il metodo di studio e le conoscenze di base sulle espressioni materiali della civiltà greca antica dal IX al III secolo a.C. All’interno di questo ampio orizzonte si punta ad impartire un’adeguata formazione per quanto riguarda il settore di conoscenze relativo all'assetto degli insediamenti e all’architettura pubblica e privata sviluppatasi nel mondo egeo e divenuta espressione fondante della stessa identità culturale della civiltà ellenica. Saranno trattati gli antefatti di età micenea per esaminare quindi le espressioni dell’epoca arcaica, classica ed ellenistica, fino alle eredità di età romana repubblicana. Il corso vuole far comprendere particolarmente il metodo e gli strumenti di studio per la conoscenza dei metodi costruttivi, delle tipologie architettoniche e del legame della realizzazioni architettoniche greche antiche con l’ambiente, la società, l’economia e la religione del tempo.
Didattica on line
Durante il Corso il docente introdurrà gli studenti ad alcuni dei principali strumenti di conoscenza dell'archeologa greca disponibili on line. Questa attività sarà svolta direttamente in aula.
Seminari di approfondimento
Le produzioni ceramiche in età classica ed ellenistica
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli Appunti delle lezioni e le presentazioni discusse a lezione costituiscono la base imprescindibile della preparazione. Inoltre sono resi disponibili sulla piattaforma Moodle una serie di contributi specifici; il loro utilizzo per la preparazione sarà concordata tra il docente e gli studenti nelle prime lezioni.
La frequenza alle lezioni è fortemente raccomandata tranne in casi di particolare impedimenti.
Testi di riferimento:
  • Tutta la bibliografia per la preparazione dell'esame sarà indicata nelle prime lezioni, La bibliografia sarà resa disponibile sulla piattaforma Moodle. --: --, --.