Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
APPROCCIO INTEGRATO AL PAZIENTE CON FEBBRE
MEP4068988, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTEGRATED APPROACH TO THE PATIENT WITH FEVER
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile PAOLO SFRISO MED/16

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/16 4.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Si richiedono allo studente adeguate conoscenze di Patologia Generale e Fisiopatologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente nell’ambito del corso dovrà apprendere:
1) l’eziologia ed i principali meccanismi patogenetici della febbre con particolare riguardo a:
• malattie autoinfiammatorie
• connettiviti
• vasculiti
• malattie infettive
• malattie ematologiche
2) la diagnostica del paziente con febbre:
• approccio clinico
• indagini microbiologiche
• indagini ematochimiche
• indagini genetiche
• indagini strumentali
3) l’approccio alla febbre in condizioni particolari
• bambino
• anziano
• immunodepresso
4) gestione della febbre di origine indeterminata

Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito la capacità di impostare un corretto approccio diagnostico per l'inquadramento del paziente con febbre attraverso un razionale utilizzo dei procedimenti clinici e strumentali
Modalita' di esame: La valutazione finale prevede una prova scritta costituita da quiz a risposta multipla
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sulla capacità dello stesso di orientarsi attraverso le diverse situazioni cliniche affrontate durante il corso
Contenuti: La febbre:
• meccanismi fisiopatologici
• espressione clinica
• patologie associate
• diagnostica
• trattamento
• follow-up
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali per il sistematico inquadramento delle patologie che si accompagnano a febbre.
Discussione collegiale di casi clinici reali di specifico interesse nel campo delle malattie autoinfiammatorie, autoimmuni, ematologiche ed infettive
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Utilizzo della piattaforma moodle (e-learning) dove gli studenti potranno trovare il materiale didattico (diapositive, articoli) presentato a lezione.
Eventuale bibliografia di approfondimento verrà fornita dal docente nel corso delle singole lezioni
Testi di riferimento: