Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
Insegnamento
CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLA FAUNA
AGN1030446, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI (Ord. 2017)
AG0062, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CONSERVATION AND MANAGEMENT OF ANIMAL SPECIES
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CHIARA DE FASSI NEGRELLI RIZZI AGR/20

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/20 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0 Nessun turno
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di zoologia, biologia ed ecologia. Non esistono specifiche propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente deve avere acquisito conoscenze relative a:
- comportamento, esigenze ambientali e ciclo biologico delle principali specie di Uccelli, Mammiferi e Pesci presenti sul territorio italiano;
- metodiche di censimento;
- principali normative e strumenti amministrativi per il controllo, tutela e gestione della fauna selvatica.
Lo studente deve avere acquisito conoscenze per riconoscere le diverse specie trattate a lezione, ed essere in grado di individuare i possibili fattori ambientali con sensibili effetti sulle popolazioni animali.
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolgerà con prova orale finale.
Criteri di valutazione: Il livello di conoscenza degli studenti sarà valutato analizzando sia l'acquisizione di specifici concetti appartenenti alla disciplina, sia la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite mediante la risoluzione di semplici quesiti inerenti il riconoscimento delle specie trattate a lezione, e la gestione delle stesse sul territorio.
Contenuti: Uccelli (Galliformi e Anseriformi), Mammiferi (Ungulati selvatici e Lagomorfi), Pesci: peculiarità anatomiche e fisiologiche.
Ambiente acquatico. Caratteristiche chimiche e fisiche dell’acqua.
Habitat, caratteristiche comportamentali, esigenze ambientali e
alimentari delle principali specie di Uccelli, Mammiferi e Pesci.
Riconoscimento di specie, sesso ed età.
Biodiversità animale e ambiente. Fattori di minaccia, Direttiva habitat e uccelli, piano faunistico venatorio.
Gestione sul territorio.
Dinamica di popolazione, censimenti e prelievi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articola in:

lezioni frontali (4CFU)
esercitazioni (1 CFU)
visite di campo (1CFU)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Consigliata frequenza costante durante il corso per acquisire materiale didattico presentato a lezione e reso disponibile dal docente attraverso strumenti informatici on-line.
Testi di riferimento:
  • Spagnesi, Trocchi, La Lepre. --: Edagricole, --. Cerca nel catalogo
  • Leporati, Il fagiano. --: Edagricole, --.
  • Leporati, La starna. --: Edagricole, --. Cerca nel catalogo
  • Sacchi, Bovolenta, Ungulati selvatici. --: ERSA, --.