Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI
Insegnamento
ANIMALI, ECONOMIA E SOCIETA'
AVP3050235, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI (Ord. 2017)
AG0065, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANIMALS, ECONOMY AND SOCIETY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI BITTANTE AGR/17

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline zootecniche e delle produzioni animali AGR/17 8.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno
LEZIONE 2.0 16 34.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 BITTANTE GIOVANNI (Presidente)
CECCHINATO ALESSIO (Membro Effettivo)
DE MARCHI MASSIMO (Supplente)
PENASA MAURO (Supplente)
4 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BITTANTE GIOVANNI (Presidente)
CECCHINATO ALESSIO (Membro Effettivo)
DE MARCHI MASSIMO (Supplente)
PENASA MAURO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Avere conseguito una buona conoscenza dell'allevamento e le produzioni animali nell'ambito del corso di laurea triennale e dei primi insegnamenti del corso di laurea magistrale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisisce conoscenze: sulle basi ecologiche, storiche e culturali della zootecnia e dell’agricoltura, sul ruolo delle produzioni animali nei sistemi agroalimentari, sulle diverse realtà delle produzioni animali in un’ottica di filiera, sulla struttura delle organizzazioni dei produttori e sugli avanzamenti disciplinari e metodologici più significativi, sui rapporti tra ambiente, agricoltura, allevamento, prodotti tipici, cultura enogastronomica locale, turismo e sviluppo economico in una realtà specifica (caso studio) anche con interventi di esperti qualificati. Inoltre approfondirà temi legati alla ricerca bibliografica e alla realizzazione della tesi.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale, eventualmente preceduto da un test scritto.
Criteri di valutazione: La valutazione sarà basata soprattutto sulla capacità dello studente di discutere in modo critico le tematiche affrontate nel corso e di analizzare un problema complesso relativo alle produzioni e/o ai prodotti animali e di ipotizzare possibili soluzioni.
Contenuti: Il programma durante il semestre prevede:
1° CFU: una serie di seminari sulle basi ecologiche e culturali delle produzioni animali;
2° CFU: una serie di seminari sugli sviluppi storici ed economici delle produzioni alimentari con particolare riferimento a quelle di origine animale;
3° CFU: una serie di lezioni ed esercitazioni sulle ricerche bibliografiche e sulla stesura della tesi;
4° CFU: partecipazione e analisi critica di eventi scientifici e o tecnologici inerenti le produzioni animali;
5° e 6° CFU: analisi dei punti critici nel rapporto fra zootecnia e salute dei consumatori;
7° e 8° CFU: Caso studio sui rapporti fra zootecnia, ambiente, cultura, tradizioni, enoastronomia e turismo in un determinato ambiente.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il programma prevede: una serie di seminari tenuti dal docente e da esperti nazionali/internazionali sui temi soggetti a più recente sviluppo tecnologico;alcune esercitazioni, alcune visite tecniche a realtà produttive/organizzative significative.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio verrà fornito dal docente tramite la piattaforma Moodle.
Testi di riferimento: