Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMIA E DIRITTO
Insegnamento
DIRITTO TRIBUTARIO 2
EPP6077350, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ECONOMIA E DIRITTO (Ord. 2017)
EC0222, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TAX LAW 2
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/economia/course/view.php?idnumber=2017-EC0222-000ZZ-2017-EPP6077350-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile Responsabile non ancora definito.
Altri docenti DANIELA SCANDIUZZI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Giuridico IUS/12 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: I contenuti del corso presuppongono che lo studente abbia familiarità con gli istituti fondamentali del diritto civile e del diritto tributario.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Capacità di richiamare i fondamentali elementi concettuali del diritto tributario. Consapevolezza dei fondamentali princìpi che ruotano intorno alla materia e conseguente capacità critica nella lettura e nella applicazione della disciplina positiva. Dimestichezza con i processi di determinazione della ricchezza delle imprese e degli enti.
Modalita' di esame: L'esame si tiene in forma orale, in unica soluzione.
Criteri di valutazione: La valutazione del profitto si basa esclusivamente sull'esito dell'esame orale conclusivo. La mera frequenza al corso non attribuisce punteggio.
Contenuti: Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti concettuali essenziali per comprendere come la variabile fiscale incida sulle decisioni imprenditoriali. Gli argomenti affrontati includono: interpretazione delle disposizioni fiscali; poteri istruttori del Fisco; metodi e tipi di accertamento tributario; elusione ed evasione fiscale; fiscalità societaria; contenzioso tributario.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Alle lezioni teoriche potranno essere abbinati laboratori di lettura della giurisprudenza e seminari applicativi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il manuale rappresenta lo strumento principale per la preparazione all'esame. E' opportuno che lo studente si doti di un codice tributario aggiornato.
Testi di riferimento:
  • BEGHIN MAURO, Diritto tributario per l'Università e per la preparazione all'esercizio delle professioni economico-giuridiche. Padova: CEDAM, 2017. Cerca nel catalogo