Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
BUSINESS ADMINISTRATION
Insegnamento
ADVANCED INTERNATIONAL TAXATION LAW
EPP7082019, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BUSINESS ADMINISTRATION
EP2423, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum ACCOUNTING AND FINANCE [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED INTERNATIONAL TAXATION LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/economia/course/view.php?idnumber=2017-EP2423-001PD-2017-EPP7082019-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCELLO POGGIOLI IUS/12

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Giuridico IUS/12 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: L’insegnamento si tiene in lingua inglese. E’ richiesto che lo studente abbia dimestichezza con la lettura e la comprensione dei testi in lingua anglosassone. La conoscenza di base dell'inglese giuridico, ancorché non indispensabile, agevola il processo di apprendimento.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza degli istituti del diritto tributario internazionale e della rispettiva radice funzionale
Capacità di applicare gli strumenti concettuali acquisiti in un contesto operativo internazionale, individuando la strumentazione giuridica adeguata alla risoluzione delle problematiche emergenti.
Modalita' di esame: L’esame si tiene in forma scritta (in lingua inglese). Gli studenti si confronteranno con un elaborato scritto, che ne saggerà la preparazione.
Criteri di valutazione: Utilizzo sicuro e corretto degli istituti giuridici di riferimento e delle conferenti basi normative.
Capacità di risoluzione di problematiche tributarie in contesti operativi internazionali, complessi e dinamici.
Contenuti: Il corso intende esaminare in modo approfondito i principi e gli istituti giuridici che risultano centrali nella tassazione delle imprese nel contesto internazionale.
I contenuti abbracciano quindi un vasto arco tematico, che spazia dalla normativa (di diritto tributario internazionale) di fonte nazionale, a quella pattizia ed europea, dalla tassazione diretta a quella indiretta (segnatamente, si discuterà sia di imposte sul reddito, sia di dazi doganali e di IVA).
Su tale sottofondo concettuale di carattere generale, vengono quindi innestati alcuni percorsi di approfondimento specifico e selettivo. In particolare, si discuterà delle raccomandazioni BEPS dettate dall’OCSE.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali in cui si alterneranno illustrazioni teoriche e laboratori, con risoluzione guidata di situazioni operative.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiali di studio disponibili in piattaforma e-learning (https://elearning.unipd.it/economia) composti da:
•slide,
•esercizi,
•soluzioni degli esercizi proposti,
•letture selezionate dal docente.
Testi di riferimento:
  • B. J. Arnold – M. J. Mc Intyre, International Tax Primer. The Hague: Wolters Kluwer, 2016.
  • Christiana HJI Panayil, Advanced issues in International and European Tax Law. Oxford: Bloomsbury Publishing, 2015.