Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
ENVIRONMENTAL ENGINEERING
Insegnamento
AIR POLLUTION CONTROL / CONTROLLO DELL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO
IN01123478, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ENVIRONMENTAL ENGINEERING
IN1825, ordinamento 2010/11, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum SOIL, WATER AND ENVIRONMENT [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese AIR POLLUTION CONTROL
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALBERTO PIVATO ICAR/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria per l'ambiente e territorio ICAR/03 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 2017 01/10/2017 15/03/2019 PIVATO ALBERTO (Presidente)
MANTOVANI ANTONIO (Membro Effettivo)
9 2016 01/10/2016 15/03/2018 MANTOVANI ANTONIO (Presidente)
PALMERI LUCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: - chimica
- ingegneria sanitaria ambientale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è finalizzato a fornire una conoscenza specifica inerente il controllo dell’inquinamento atmosferico. Gli studenti che completeranno il corso apprenderanno: (1) come identificare, classificare e gerarchizzare le maggiori sorgenti di emissione; (2) come applicare bilanci di massa e principi di chimica per stimare la formazione di composti chimici dalle principali sorgenti; (3) come identificare e progettare sistemi di prevenzione e sistemi tecnologici di controllo dell’inquinamento atmosferico; (4) come utilizzare le principali normative di settore.
Modalita' di esame: La valutazione consisterà in un esame scritto ed orale (70% del voto finale) e nella presentazione di un lavoro di gruppo (30% del voto finale)
Criteri di valutazione:
Contenuti: Principi fondamentali sulla formazione di inquinanti da sorgenti stazionarie (soprattutto) e mobili. Analisi dei principali inquinanti in atmosfera: SO2, NOX, altri gas acidi, particolato, sostanze organiche volatili, idrocarburi, mercurio, diossine, etc. Analisi dei principali sistemi di prevenzione per la riduzione degli inquinanti in atmosfera. Analisi dei principali sistemi di controllo degli inquinanti in atmosfera: per gas acidi (dry sorbent(s) injection systems; spray dry absorption systems; wet scrubbers; etc.), per il particolato (cyclones; filter bags; electrostatic precipitators; etc,); per il mercurio e le diossine (powdered activated carbon dry injection systems; etc.); per composti organici (biofilters; etc.).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede:
- lezioni frontali;
- esercitazioni su casi reali;
- lavoro di gruppo su un tema assegnato;
- visite tecniche di impianti tecnologici;
- partecipazione a seminari specifici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Note fornite dall’insegnante;
- Articoli scientifici;
- Cataloghi da aziende;
- Normative e documenti BREFs (Best available techniques Reference inerenti il controllo dell’inquinamento atmosferico.
Testi di riferimento:
  • Cooper, C. David; Alley, F. C., Air pollution controla design approach. Long Grove (IL): Waveland press, 2010. ISBN-10: 157766678X; ISBN-13: 978-1577666783; 4th edition