Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICAL BIOTECHNOLOGIES
Insegnamento
NANOBIOTECHNOLOGY
MEO2045678, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MEDICAL BIOTECHNOLOGIES
ME1934, ordinamento 2012/13, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum MEDICAL BIOTECHNOLOGIES [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NANOBIOTECHNOLOGY
Sito della struttura didattica https://www.medicinamolecolare.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICAL BIOTECHNOLOGIES

Docenti
Responsabile RAFFAELLA SIGNORINI CHIM/02
Altri docenti SABRINA ANTONELLO CHIM/02
MARIO BORTOLOZZI FIS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline di base applicate alle biotecnologie CHIM/02 4.0
CARATTERIZZANTE Discipline di base applicate alle biotecnologie FIS/07 2.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nessun prerequisito
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso di nanobiotecnologie è formato da due moduli: (i) Chimica fisica dei nanosistemi e (ii) Bio-imaging. Scopo del primo modulo è fornire le conoscenze di base della fisica e chimica di materiali di dimensioni nanometriche, che possono essere utili per lo sviluppo di sensori, di dispositivi di diagnostica e come veicolatori di farmaci. Questi concetti di base dovrebbero fornire allo studente la capacità di conoscere le proprietà di base di nanometriali differente, come caratterizzarli, e il modo per sfruttarli nel campo della bio-medicina. La seconda parte del corso è dedicata interamente a una descrizione approfondita delle tecniche di microscopia ottica di fluorescenza. La microscopia viene ampiamente utilizzata nel campo della bio-medicina per osservare e studiare le proprietà di sistemmi differenti: da semplici cellule a tessuti in condizioni in-vivo. Lo studente imparerà i concetti fisici su cui si basa la spettroscopia di fluorescenza, come pure le più recenti metodologie in questo campo.
Modalita' di esame: Due scritti con domande aperte per entrambe i moduli, eventuale colloquio orale, a richesta dello studente, per il solo modulo di Chimica Fisica dei nanosistemi.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sulla capacità di descrivere in maniera chiara e succinta i concetti appresi nei corsi, con particolare attenzione alla capacità di elaborare criticamente le nozione apprese.
Contenuti: Modulo (i) Chimica Fisica dei nanosistemi

Proprietà chimico fisiche di materiali bulk e nanoscopici:
Cenni sulla struttura elettronica di atomi e molecole e materiali metallici e semiconduttori. Forze di interazione intermolecolari e riconoscimento molecolare. Interazioni di superficie. Proprietà di autoassemblaggio di molecole. Struttura e proprietà di nanoparticelle colloidali metalliche e di semiconduttori
Cenni sulle techniche di Caratterizzazione di nano materiali:
Diffrazione a raggi X, Microscopia ottica ed elettronica, Tecniche a scansione di sonda: STM e AFM, Spettroscopia di assorbimento ed emissione elettronico, Spettroscopia di fluorescenza risolta nel tempo per la caratterizzazione dei processi dinamici, Spettroscopia di assorbimento IR e Raman, Tecniche micro-Raman e SERS.
Cennni all'uso di nanoparticelle e composti macromolecolari in campo bio-medico:


Modulo (ii) Bio-imaging

Onde elettromagnetiche
Indice di rifrazione
Leggi di propagazione
Sistemi ottici e formazione delle immagini
Fluorescenza: aspetti molecolari
Il microscopio a fluorescenza convenzionale
Immagine della sorgente puntiforme (PSF) e potere risolutivo del microscopio
Microscopia confocale
Microscopia multifotone
Microscopia STED
Imaging dello ione Ca2+
FRET
FRAP
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Sono previsti: 4 CFU (32 ore) di lezione frontale per il modulo (i) e 2 CFU (16 ore) di lezione frontale per il modulo(ii). Durante le ore di lezione frontali sarà affrontata la descrizione delle proprietà chimico-fisiche dei nanosistemi e le tecnologie avanzate in campo della microscopia di fluorescenza facendo uso di un gran numero di esempi ricavati dalla letteratura recente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti di lezione forniti dal docente.
Articoli di letteratura indicati dal docente
I libri indicati nel seguito sono solo per consultazione.
Testi di riferimento:
  • L. Cademartiri and G. A Ozin, Concepts of nanochemistry. --: Wiley-VCH, 2009. Cerca nel catalogo
  • P.W. Atkins and J. de Paula, Concepts of physcial Chemistry. --: Oxford University Press, --. All editions Cerca nel catalogo