Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA
Insegnamento
COGNIZIONE ANIMALE
PSP5070539, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA (Ord. 2017)
PS1978, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANIMAL COGNITION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCIA REGOLIN M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/02 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2017-1 01/10/2017 30/09/2018 REGOLIN LUCIA (Presidente)
BEGLIOMINI CHIARA (Membro Effettivo)
DADDA MARCO (Membro Effettivo)
RUGANI ROSA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Aperto a tutti gli studenti del secondo ciclo di studi (Lauree Magistrali).
Le nozioni fornite dall'insegnamento di "Psicologia Animale e Comparata", della laurea triennale, ancorché non strettamente indispensabili, offrono elementi di base utili per la comprensione delle tematiche trattate in questo corso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti diverranno familiari con le tematiche e gli strumenti di indagine impiegati nello studio comparato dei processi cognitivi.
In senso più generale, il corso mira a sviluppare e stimolare le capacità di analisi critica della letteratura scientifica anche al di là degli specifici contenuti della disciplina trattata.
Gli interventi attivi e le discussioni in aula saranno fortemente stimolati e incoraggiati, così come la presentazione e la discussione in aula di articoli scientifici concordati con il docente.
Modalita' di esame: Gli studenti frequentanti il corso potranno venire valutati sulla base della loro presenza e partecipazione attiva durante le lezioni, sulla base del loro contributo alle discussioni in aula, della stesura di relazioni sul contenuto delle lezioni e sulla base di una o più presentazioni orali.

L'esame finale per tutti gli studenti è in forma scritta, ed è composto da 6 domande aperte cui rispondere in 45 minuti di tempo massimi.
Criteri di valutazione: Conoscenza dei principali paradigmi sperimentali impiegati, conoscenza delle principali evidenze sperimentali riportate in letteratura nell'ambito della cognizione comparata.
Abilità di riflessione critica e di analisi con riferimento ai contenuti del corso.
Utilizzo appropriato della terminologia della disciplina.
Contenuti: Durante il corso verranno discussi i principali ambiti di indagine in cui si articola lo studio delle funzioni mentali superiori in prospettiva comparata, ovvero confrontando le evidenze ottenute su specie animali differenti, uomo incluso.

La cognizione animale è una disciplina strettamente connessa alla biologia del comportamento, alla psicologia evoluzionista ed alle neuroscienze cognitive. Le domande fondamentali che questa disciplina si pone sono affascinanti: “Cosa contraddistingue la natura umana?" "Cosa ci differenzia dagli altri animali?” “Che cosa hanno a comune la nostra mente e quella delle altre creature?”.

Le lezioni verteranno su alcune delle più recenti e controverse tematiche nel campo della cognizione comparata (ad esempio, l'apprendimento sociale, la metacognizione, l'intelligenza simbolica, l'uso di strumenti, la fisica ingenua, il ragionamento logico, la pianificazione del futuro e la memoria episodica, la teoria della mente, le differenze individuali, ecc.), impiegando una prospettiva che integra la ricerca di laboratorio e quella sul campo, la psicologia, l'etologia e l'ecologia del comportamento. I risultati descritti nella letteratura recente e le metodologie impiegate per l'indagine di tali tematiche saranno oggetto di analisi critica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Ogni argomento sarà inizialmente introdotto e discusso dal docente a lezione. Gli studenti saranno a questo punto incoraggiati ad intervenire attivamente, tramite discussioni guidate e presentazioni scritte od orali in aula riguardo il contenuto di articoli scientifici preconcordati.

Qualora il numero di studenti frequentanti lo consenta saranno organizzate delle visite, per piccoli gruppi, al Laboratorio di Psicologia Comparata ove gli studenti avranno modo di assistere ad alcune fasi di una ricerca attualmente in corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per gli studenti che NON hanno in precedenza seguito il corso di Psicologia Animale e Comparata e per tutti gli studenti che non frequentano regolarmente le lezioni di questo corso è raccomandata la seguente lettura (in in lingua italiana) :

Il comportamento degli animali. Evoluzione, cognizione e benessere. Valeria A. Sovrano, Paolo Zucca, Lucia Regolin.
Carocci, Manuali universitari. Febbraio 2009
ISBN: 8843045881 / ISBN-13: 9788843045884

Per gli studenti che sono in grado di utilizzare un testo in lingua inglese è raccomandato invece un testo più aggiornato e che pertanto tratta in modo più incisivo gli argomenti del corso (questo testo va considerato come alternativa al testo di cui sopra):

Animal Cognition Evolution, Behavior and Cognition (2nd edition)
Clive D.L. Wynne, Monique A. R. Udell
2013 Palgrave Macmillan
ISBN 9780230294233

Durante le lezioni saranno consigliate altre letture di approfondimento.

Per gli studenti che frequentano regolarmente le lezioni lo studio potrà avvenire sugli appunti presi in aula, sui lucidi del corso e sugli articoli scientifici indicati dal docente.
Questo materiale sarà reso disponibile tramite il sito del corso.

Email dedicato a questo corso cui scrivere per richiedere ulteriori informazioni :
animalcognition.regolin@unipd.it
Testi di riferimento:
  • Valeria A. Sovrano, Paolo Zucca, Lucia Regolin, Il comportamento degli animali. Evoluzione, cognizione e benessere.. --: Carocci, Manuali universitari, 2009. Testo in lingua italiana di riferimento per il corso Cerca nel catalogo
  • Clive D.L. Wynne, Monique A. R. Udell, Animal Cognition Evolution, Behavior and Cognition (2nd edition). --: Palgrave Macmillan, 2013. ISBN = 9780230294233. Testo in lingua inglese consigliato come alternativa più aggiornata del testo in lingua italiana. Cerca nel catalogo
  • Sara J. Shettleworth, Fundamentals of Comparative Cognition (First Edition). --: Oxford University Press, 2012. ISBN-10: 0195343107 | ISBN-13: 978-0195343106. Testo conciso, in lingua inglese, utile supporto per l'esame degli studenti frequentanti. Cerca nel catalogo