Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
CHIMICA
Insegnamento
CHIMICA TEORICA
SC01101389, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
CHIMICA
SC1169, ordinamento 2015/16, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THEORETICAL CHEMISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Chimiche
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DIEGO FREZZATO CHIM/02
Altri docenti BARBARA FRESCH CHIM/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche inorganiche e chimico-fisiche CHIM/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 a.a. 2016/17 27/01/2014 30/11/2017 POLIMENO ANTONINO (Presidente)
FREZZATO DIEGO (Membro Effettivo)
MORO GIORGIO (Membro Effettivo)
ORIAN LAURA (Membro Effettivo)
ZERBETTO MIRCO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di chimica, fisica, matematica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è dedicato all’introduzione ai metodi teorici necessari per descrivere i processi molecolari nelle fasi condensate, assieme alla loro applicazione per l’interpretazione delle misure spettroscopiche.
Modalita' di esame: Esame orale, con la possibilità di concordare la discussione di un problema specifico con il docente e di discutere un breve elaborato.
Criteri di valutazione: La valutazione sara' basata sul grado di comprensione delle metodologie formali dimostrato dallo/a studente/essa, e sulla capacita' di applicarle a problematiche chimico-fisiche correnti.
Contenuti: 1. Descrizione stocastica dei moti molecolari:
teoria dei processi stocastici, equazione di Fokker-Planck ed equazioni differenziali stocastiche, funzioni di correlazione e densità spettrali

2. Teoria dei responsi lineari: risposta di un sistema a perturbazioni deboli

3. Proprietà tensoriali e loro leggi di trasformazione

4. Argomenti avanzati di meccanica quantistica:
metodi di calcolo di strutture elettroniche (Hartree-Fock, metodi multiconfigurazionali), dinamica di sistemi quantistici aperti e calcolo di osservabili spettroscopiche

5. Termodinamica stocastica:
teoremi di fluttuazione del lavoro (relazioni di Jarzynski e Crooks) e applicazioni a trasformazioni in sistemi molecolari
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e brevi esercitazioni/dimostrazioni
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense ed appunti di lezione.

Testi per consultazione:

Szabo, A., and N.S. Ostlund. Modern Quantum Chemistry: Introduction to Advanced Electronic Structure Theory. Dover Publications, 2012.

Weiss, U. Quantum Dissipative Systems. World Scientific, 2008.

Zwanzig, R. Nonequilibrium Statistical Mechanics. Oxford University Press, New York, 2001.

Gardiner, C. W. Handbook of stochastic methods, 3rd ed. Springer-Verlag, 2004.

Rose, M. E. Elementary Theory of Angular Momentum. Dover Publications, 1995.

Sekimoto, K. Stochastic Energetics, Lecture Notes in Physics Vol. 799. Springer, 2010.
Testi di riferimento: