Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
PHYSICS
Insegnamento
MATHEMATICAL PHYSICS
SCP7080817, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PHYSICS
SC2382, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum PHYSICS OF MATTER [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MATHEMATICAL PHYSICS
Sito della struttura didattica http://fisica.scienze.unipd.it/2017/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile ANTONIO PONNO MAT/07

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
SCL1000251 MECCANICA HAMILTONIANA ANTONIO PONNO SC1172

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MAT/07 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze della meccanica hamiltoniana di base, a livello
del corso di meccanica analitica (terzo anno, laurea in fisica).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente, al superamento della prova di profitto, avra' acquisito conoscenze tali da metterlo in grado di comprendere
alcuni articoli originali sugli argomenti trattati nel corso.
Modalita' di esame: Esame scritto sul programma del corso.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si basera' sulla verifica di comprensione degli argomenti "astratti" e sulla conseguente capacita' di risolvere eventuali esercizi.
Contenuti: Proprieta' generali. Strutture di Poisson ed estensione
del formalismo canonico. Elementi di teoria Hamiltoniana delle perturbazioni: principio della media (classico e quantistico).
Sistemi di Lie-Poisson e loro connessione con i gruppi di Lie e le relative algebre. Formalismo lagrangiano e hamiltoniano
per sistemi infinito-dimensionali. Equazioni alle derivate
parziali lineari e non lineari di interesse per la fisica.
Struttura hamiltoniana della meccanica quantistica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso viene erogato tramite lezioni frontali alla lavagna.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le dispense del docente coprono la maggior parte degli argomenti trattati a lezione.
Testi di riferimento: