Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
PHYSICS
Insegnamento
SOLID STATE PHYSICS
SCP7081660, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PHYSICS
SC2382, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum PHYSICS OF MATTER [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOLID STATE PHYSICS
Sito della struttura didattica http://fisica.scienze.unipd.it/2017/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO ANCILOTTO FIS/03

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
SCP7081660 SOLID STATE PHYSICS FRANCESCO ANCILOTTO SC2382
SCP7081660 SOLID STATE PHYSICS FRANCESCO ANCILOTTO SC2382

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 1.0
CARATTERIZZANTE Microfisico e della struttura della materia FIS/03 5.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di elementi di Meccanica Quantistica di base
Conoscenze di elementi di Meccanica Statistica di base
(funzioni di distribuzioni, ensemble Canonico e
gran Canonico, medie statistiche).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Concetti fondamentali della fisica dei solidi e relazione
tra le leggi microscopiche e le proprieta'
misurabili sperimentalmente.
Capacita' di risolvere problemi che coinvolgono le
proprieta' della materia condensata.
Capacita' di applicare a sistemi reali semplici modelli
predittivi che incorporano proprieta' della materia su scala microscopica.
Modalita' di esame: Esame orale sul programma svolto a lezione.
Criteri di valutazione: Adeguata comprensione e visione di insieme
di concetti e argomenti svolti a lezione.
Contenuti: Legami chimici nei solidi;
La struttura dei cristalli;
Reticoli di Bravais e basi;
Strutture cristalline semplici;
Reticolo reciproco;
Diffrazione da strutture periodiche e tecniche sperimentali;
Leggi di Bragg e di Laue;
Fattore di forma atomico e di struttura,
Approssimazione adiabatica;
Dinamica reticolare;
Approssimazione armonica,
Matrice Dinamica;
Fononi;
Catene lineari monoatomiche e diatomiche;
Spettroscopia dei fononi;
Proprietà termiche dei cristalli;
Calore specifico reticolare;
Effetti anarmonici: espansione termica, conducibilità termica degli isolanti;
Elettroni "liberi";
Calore specifico elettronico;
"Screening" elettrostatico in un gas di Fermi.;
Teorema di Bloch;
Struttura a bande;
Approssimazione di elettroni "quasi liberi";
Approssimazione "tight binding";
Esempi di struttura a bande;
Fenomeni di trasporto;
Modello di Drude;
Effetto Hall nei metalli;
Modello semiclassico;
Concetto di "buca";
Conducibilità elettrica e termica nei metalli;
Legge di Wiedemann e Franz;
Semiconduttori;
Risonanza di ciclotrone;
Portatori nei semiconduttori intrinseci ed estrinseci;
"Drogaggio" e stati di drogante;
Mobilità;
Conducibilità elettrica nei semiconduttori;
Effetto Hall nei semiconduttori;
La superficie di Fermi nei metalli reali.
La superconduttivita'.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni in aula con uso di lavagna convenzionale e
proiettore per trasparenze.
Settimanalmente verranno proposti agli studenti dei
problemi inerenti argomenti trattati a lezione
nei giorni immediatamente precedenti, da risolvere
per conto proprio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Vengono fornite le fotocopie (in formato pdf) delle slides
mostrate a lezione.
Testi di riferimento:
  • C.Kittel, "Introduzione alla Fisica dello Stato Solido". --: --, --. Cerca nel catalogo
  • N.Ashcroft e D.Mermin, "Solid State Physics". --: --, --. Cerca nel catalogo