Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUISTICA
Insegnamento
LOGICA
LE06105452, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUISTICA
LE0610, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LOGIC
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PIERDANIELE GIARETTA M-FIL/02

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP5070960 LOGIC PIERDANIELE GIARETTA LE0614

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline informatiche, logico-filosofiche, psicologiche e socio-antropologiche M-FIL/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: La conoscenza della logica elementare è utile, ma non indispensabile.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso introduce la semantica logica di base. Sono presentate le motivazioni originarie di Tarski. Quindi si mostra come la semantica logica di base può essere arriccchita in modo tale da ottenere semantiche per linguaggi modali e temporali.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: La chiarezza, la precisione e la capacità di stabilire connessioni vengono prese in speciale considerazione.
Contenuti: Semantica di un linguaggio del primo ordine. Il problema logico-filosofico della verità: status quaestionis, l'approccio di Tarski.
La semantica del tempo e della modalità: nozioni generali, presupposti, e questioni filosofiche. La generalizzazione della semantica di Tarski a linguaggi tempo-modali; contesti e indici; i frame di Kripke, i frame del tempo ramificato, il trattamento delle modalità storiche, i futuri contingenti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni saranno interattive. Verranno usate slide per la maggior parte delle lezioni
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Alcune complessità dei testi indicati saranno trascurate. Le slide utilizzate per le lezioni saranno messe a disposizione.
Testi di riferimento:
  • P. Casalegno, Filosofia del linguaggio. Un'introduzione,. Roma: Carocci, 2000. Only chapter 4. AN ENGLISH TRANSLATION WILL BE PROVIDED. Cerca nel catalogo
  • A. Tarski, The Semantic Conception of Truth and the Foundations of Semantics. --: Philosophy and Phenomonological research, 1944. IV, pp.341-375. Cerca nel catalogo
  • A. Prior, Identifiable individuals. --: Review of Metaphysics, 1960. 13(4), pp. 684-96 Cerca nel catalogo
  • F. Gallina, G. Spolaore, Future contingents. --: manuscript, 2016. It will be made available through the Moodle platform at the beginning of the lessons.
  • J. MacFarlane, Future contingents and relative truth. --: The Philosophical Quarterly, 2003. 53(212), pp. 321—336 Cerca nel catalogo