Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE FILOSOFICHE
Insegnamento
FILOSOFIA DELLA RELIGIONE
LE13102971, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE FILOSOFICHE
LE0614, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHILOSOPHY OF RELIGION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCA MENEGONI M-FIL/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Istituzioni di filosofia M-FIL/03 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 FILOSOFIA DELLA RELIGIONE 2017 01/10/2017 30/11/2018 MENEGONI FRANCESCA (Presidente)
ILLETTERATI LUCA (Membro Effettivo)
MIOLLI GIOVANNA (Supplente)
SANTINI BARBARA (Supplente)
5 FILOSOFIA DELLA RELIGIONE 2016/2017 01/10/2016 30/11/2017 MENEGONI FRANCESCA (Presidente)
ILLETTERATI LUCA (Membro Effettivo)
MIOLLI GIOVANNA (Supplente)
NUNZIANTE ANTONIO MARIA (Supplente)
SANTINI BARBARA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' richiesta una conoscenza di base dell'autore trattato.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso introduce allo studio di snodi e concetti fondamentali della filosofia della religione attraverso la lettura analitica di testi. Obiettivi formativi previsti: 1. sviluppare la capacità di lettura di testi classici della filosofia; 2. acquisire la conoscenza di momenti storico-concettuali e categorie interpretative della filosofia della religione; 3. favorire l’elaborazione autonoma di testi filosofici.
Modalita' di esame: Esame orale con la possibilità di sostenere prove scritte o orali durante lo svolgimento del corso.
Criteri di valutazione: Saranno oggetto di valutazione: 1) la conoscenza degli argomenti in programma; 2) la chiarezza e proprietà dell'esposizione; 3) l'acquisizione delle metodologie proposte e la capacità di applicarle in modo autonomo. Saranno considerate parte della valutazione la partecipazione attiva alle lezioni e l’eventuale prova scritta o orale.
Contenuti: Il corso affronta il tema dei postulati teoretici in funzione pratica nella filosofia kantiana: Dio, l’immortalità, la libertà.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede la lettura analitica delle parti delle tre Critiche kantiane dedicate al tema dei postulati della ragione. Al fine di rendere più produttiva la partecipazione alle lezioni si consiglia una lettura preliminare dei testi in programma.
Chi non ha la possibilità di frequentare con regolarità è invitato a contattare la docente prima di sostenere l’esame per definire le necessarie integrazioni, che saranno rese note durante il corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il Corso prevede la lettura analitica dei seguenti testi:
1. I. Kant, Critica della ragion pura, in particolare le seguenti parti: Dialettica trascendentale e Dottrina trascendentale del metodo (Laterza o qualsiasi altra traduzione italiana, purché in edizione integrale).
2. I. Kant, Critica della ragion pratica, in particolare le seguenti parti: Prefazione e Dialettica della ragion pura pratica (Bompiani o qualsiasi altra traduzione italiana, purché in edizione integrale e preferibilmente con testo a fronte).
3. I. Kant, Critica del Giudizio, in particolare le seguenti parti: Critica del Giudizio teleologico (Laterza o qualsiasi altra traduzione italiana, purché in edizione integrale e preferibilmente con testo a fronte).
Testi di riferimento:
  • Kant, Immanuel, Critica della ragion pura. Bari: Laterza, 1995. In particolare: Dialettica trascendentale e Dottrina trascendentale del metodo Cerca nel catalogo
  • Kant, Immanuel, Critica della ragion pratica, traduzione, note e apparati di Vittorio Mathieu. Milano: Bompiani, 2014. In particolare: Prefazione e Dialettica della ragion pura pratica Cerca nel catalogo
  • Kant, Immanuel, Critica del Giudizio. Bari: Laterza, 1997. In particolare: Critica del Giudizio teleologico Cerca nel catalogo