Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Insegnamento
BIOLOGIA
AVP4067773, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (Ord. 2017)
AG0056, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA BATTISTI AGR/11

Moduli che appartengono al corso integrato
Codice Insegnamento Responsabile
AVP4067774 BIOLOGIA ANIMALE ANDREA BATTISTI
AVP4067775 BIOLOGIA VEGETALE LIVIO TRAINOTTI

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione  
Anno di corso  
Modalità di erogazione frontale

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Superamento dell'eventuale obbligo formativo acquisito con la prova di accesso
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze: La cellula come struttura di base della vita. Differenze tra procarioti ed eucarioti. Le divisioni cellulari. Da cellule a organismi. Organizzazione strutturale di animali e piante. I processi riproduttivi in animali e piante. Il concetto di specie e la diversità. Aspetti evolutivi.
Abilità: riconoscere, attraverso l'osservazione diretta e al microscopio, i principali organismi animali e vegetali.
Modalita' di esame: Esame scritto con test al computer.
La prova verrà integrata da verifiche sulle attività di laboratorio da svolgersi sempre in modalità informatizzata al termine di ogni attività.
Criteri di valutazione: Il voto d'esame prevede la conversione in trentesimi della percentuale di risposte corrette ottenuta nel test che verifica le conoscenze di base su cellula e tessuti, organizzazione e riproduzione di organismi vegetali e organismi animali.
Le verifiche sulle attività di laboratorio concorrono a definire il voto finale fino a un massimo di 3 punti.