Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SERVIZIO SOCIALE
Insegnamento
GEOGRAFIA SOCIALE (MOD.B)
EPP4067986, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SERVIZIO SOCIALE
SF1330, ordinamento 2015/16, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIAL GEOGRAPHY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile LORENA ROCCA M-GGR/01
Altri docenti GIOVANNI DONADELLI 000000000000

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
EPP4067985 STORIA E GEOGRAFIA SOCIALE (C.I.) GIOVANNI SILVANO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-GGR/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 45 105.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire:
Modalita' di esame:
Criteri di valutazione:

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Dalle concezioni sulla geografia ai modelli geografici.
Evoluzione storica del pensiero geografico.
Le cinque porte della geografia: spazio, ambiente, territorio, luogo e paesaggio.
Dallo spazio al territorio.
Fare lezione CON la carta: la denominazione in pratica.
Dallo spazio al territorio.
Fare lezione CON la carta: la reificazione in pratica.
Dal territorio alla nuova territorialità. Le strutture territoriali.
Il cronotopo per la lettura geografico/storica del territorio.
Presentazione del caso di studio oggetto del lavoro di campo
La tecnica del Jig Saw per la lettura del territorio, del paesaggio e del luogo oggetto di studio,
Escursione
Dalla carta alla mappa per l’individuazione della porzione di territorio sul quale applicare la lettura territoriale.
Differenti strumenti per la rappresentazione geografica.
Il poster scientifico.
Sessione poster e restituzione in plenaria di quanto elaborato a gruppi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Seguono le competenze che si intendono sviluppare al termine del corso:

Conoscere i principali paradigmi caratterizzanti l’evoluzione storica del pensiero geografico:
Conoscere i concetti di spazio, ambiente, territorio e paesaggio, le relazioni che li collegano in rapporto ai differenti approcci teorici.
Conoscere le differenti pratiche di azioni sul territorio.
Applicare i concetti appresi all'ambito territoriale oggetto di studio ("La risorsa idrica nel territorio padovano: il Piovego")
Leggere, anche attraverso l'uso della cartografia storica ed attuale, l’evoluzione diacronica del territorio oggetto di studio.

Si prevede un'escursione sul campo e un lavoro a gruppi di lettura territoriale. Inoltre si suggerisce, ai frequentati ma anche ai non frequentanti di accedere all'area moodle e di seguire le attività proposte.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: In piattaforma modello saranno postati i materiali di studio che si riassumono qui di seguito:
Gould P. (1998) Il mondo nelle tue mani. Milano: F. Angeli. pp. 21-25.
Dispensa Minca C. (2000) Evoluzione del pensiero geografico e paradigmi e Il concetto di regione. Dispense del corso di fondamenti storico epistemologici di geografia umana e regionale. SSIS del Veneto.
Dispensa F. Lando (2000) la geografia umanistica. SSIS del Veneto.
Ipertesto in rete
Turco A. (2002) "Paesaggio: pratiche, linguaggi, mondi" in Turco A. (a cura di) Paesaggio: pratiche, linguaggi, mondi. Reggio Emilia: Diabasis. pp.7-49.
Rocca L., (2007) Geoscoprire il mondo, Pensamultimedia, Lecce. pp. 51-68 e 69-116.
AI testi sopra elencati si aggiunge, ai non frequentati, la lettura dei seguenti volumi:
Squarcina E. (2015), l'ultimo spazio di libertà. Un approccio umanistico e culturale alla geografia del mare. Collana SPAZI. Guerini Scientifica.
Rocca L. (2010) Partecipare in rete, Il Mulino.
Testi di riferimento: