Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE
SFM0014281, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1333, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese INFORMATICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE

Docenti
Responsabile ANDREA CANDELORI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Abilità informatiche e telematiche -- 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 3.0 21 54.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 CANDELORI ANDREA (Presidente)
BASSO CHRISTIAN (Membro Effettivo)
CECCHINATO GRAZIANO (Membro Effettivo)
DORIGO ALVISE (Membro Effettivo)
GAMBALONGA ANTONIO (Membro Effettivo)
GARIERI ELISA (Membro Effettivo)
SILVESTRIN LUCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Con questo insegnamento si intende favorire l’acquisizione delle competenze informatiche di base per avvalersi proficuamente di ambienti come quelli della videoscrittura, del calcolo elettronico, della presentazione dei dati e delle risorse del Web 2.0 disponibili nella rete Internet.

L’obiettivo di questo corso è infatti sviluppare le competenze necessarie per potersi avvalere proficuamente delle tecnologie digitali in particolare nei contesti educativi, sia per la propria produttività personale, ma soprattutto per le loro applicazioni di carattere didattico. Avvalersi di questi strumenti non significa tanto acquisirne meccanicamente le tecniche d’uso, quanto capirne le potenzialità, rapportandosi ad esse in modo critico, creativo, flessibile e dinamico, per vincere la sfida posta dalla loro rapida evoluzione.
Modalita' di esame: L'esame prevede 3 prove distinte che si svolgono al computer. Le prove hanno carattere pratico e richiedono l’elaborazione di documenti di videoscrittura, di calcolo elettronico e di presentazione dei dati, oltre a conoscenze sul Web 2.0.
Criteri di valutazione: Raggiungimento delle conoscenze e delle competeneze indicate nella sezione "Contenuti" riguardo a:
1. Videoscrittura
2. Calcolo elettronico
3. Presentazione dati
4. Web 2.0

In particolare si richiede il raggiungimento di un adeguato livello nelle conoscenze teoriche/pratiche e nelle competenze al fine dell'impiego:
-di un programma di videoscrittura, di calcolo elettronico e di presentazione dati;
-delle risorse del Web 2.0 disponibili nella rete Internet.
Contenuti: COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE

PROGRAMMA DELL'INSEGNAMENTO

1. Videoscrittura
Questo modulo analizza come creare, formattare e definire tutti gli elementi di un documento complesso come, ad esempio, una tesi di laurea. Più precisamente vengono affrontate le seguenti attività: digitazione, selezione, ricerca e sostituzione di testo; creazione, apertura, memorizzazione, salvataggio in diversi formati dei documenti; formattazione del carattere, del paragrafo, della sezione, della pagina; visualizzazione di documenti con diverse modalità e uso contemporaneo di più documenti; inserimento e gestione di note, uso dell’intestazione e del piè di pagina, numerazione delle pagine, impostazione dei margini e delle altre proprietà della pagina; uso dell’anteprima di stampa e delle diverse opzioni di stampa, di strumenti quali il thesaurus, la sillabazione, la correzione ortografica e grammaticale; l'inserimento di tabelle e di grafici; l'applicazione degli stili e la realizzazione di riferimenti incrociati, didascalie, sommari, e indici automatici.

2. Calcolo elettronico
Questo modulo affronta i concetti fondamentali del calcolo elettronico: formattare un foglio di calcolo; utilizzare le funzioni aritmetiche e logiche di base; usare funzionalità aggiuntive come l'importazione di oggetti e la rappresentazione in forma grafica dei dati. In particolare si apprende a: creare, aprire, salvare (anche in formati diversi) una cartella di lavoro; visualizzare i dati in modalità e dimensioni diversi; inserire numeri, simboli speciali e formule nelle celle; applicare le varie opzioni di formattazione di cella, riga, colonna e del foglio di lavoro; usare le funzionalità di riempimento automatico; ordinare i dati secondo diverse modalità; applicare le funzioni aritmetiche e statistiche relative alla ricerca sociale; generare differenti tipi di diagrammi e grafici a partire da un foglio di lavoro (grafici a torta, a barre ecc.).

3. Presentazione dei dati
Con questo modulo vengono analizzati i comandi per creare presentazioni adeguate a vari tipi di audience e di situazioni. Si apprendono le funzionalità disponibili per comporre il testo, inserire grafici e immagini, aggiungere effetti visivi e sonori, integrare le diverse modalità comunicative. In particolare vengono presentate le seguenti attività: creare, aprire, memorizzare una presentazione; definire la struttura; scegliere un layout appropriato per ogni singola diapositiva; inserire riquadri di testo ed eseguire le relative formattazioni, inserire immagini; creare differenti tipi di diagrammi; cambiare modalità di visualizzazione; impostare animazioni ed effetti di transizione; usare gli effetti sonori; salvare la presentazione in formati appropriati.

4. Web 2.0
Il modulo tratta i concetti fondamentali riguardanti l’uso degli strumenti di informazione e comunicazione della rete Internet. In particolare viene affrontata la consultazione del web e gli strumenti del browser, il web mailing, la ricerca dei dati, le risorse del Web 2.0 per lo studio, per la condivisione e per la collaborazione, gli ambienti per la didattica collaborativa online.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso in presenza si articola in 7 lezioni di 3 ore ciascuna svolte in laboratorio di informatica dove il docente si avvale di un computer e di un sistema di videoproiezione e i corsisti hanno a disposizione un computer per applicare quanto presentato.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le indicazioni dettagliate sul materiale di studio (dispense e videolezioni) sono disponibili sulla pagina Web del corso nella piattaforma Moodle Scienze Umane:
https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?id=2892
per A.A. 2016-2017 e in fase di aggiornamento per A.A. 2017-2018.
Testi di riferimento: