Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
DIDATTICA GENERALE E PEDAGOGIA SPERIMENTALE (C.I.)
SUP4068110, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1333, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL DIDACTICS AND EXPERIMENTAL PEDAGOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARINA SANTI M-PED/03

Moduli che appartengono al corso integrato

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione  
Anno di corso  
Modalità di erogazione frontale

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 ZANATO ORIETTA (Presidente)
AQUARIO DEBORA (Membro Effettivo)
BIASUTTI MICHELE (Membro Effettivo)
TOFFANO EMANUELA (Membro Effettivo)
7 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 SANTI MARINA (Presidente)
AQUARIO DEBORA (Membro Effettivo)
GRION VALENTINA (Membro Effettivo)
6 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 SANTI MARINA (Presidente)
AQUARIO DEBORA (Membro Effettivo)
GRION VALENTINA (Membro Effettivo)
4 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 ZANATO ORIETTA (Presidente)
AQUARIO DEBORA (Membro Effettivo)
BIASUTTI MICHELE (Membro Effettivo)
TOFFANO EMANUELA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza di base di pedagogia generale e di psicologia
dello sviluppo e delle principali correnti filosofiche del pensiero occidentale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: CURRICULUM SED:
- Conoscenza dei fondamenti della didattica e dei suoi principali modelli, approcci e componenti.
- Conoscenza delle principali teorie e pratiche della valutazione degli apprendimenti e dei sistemi educativi, con riferimento alle diverse metodologie quantitative e qualitative e alle varie tipologie di strumenti utilizzabili.
- Capacità di operazionalizzare nozioni e costrutti psicopedagogici in senso didattico e valutativo, con attenzione alle diverse scelte paradigmatiche e prospettive teoriche.
- Capacità di riconoscere e adottare modelli didattici e valutativi alternativi e innovativi per la costruzione di ambienti di insegnamento-apprendimento.
- Capacità di declinare la prospettiva socio-costruttivista per la personalizzazione della didattica e per la valutazione autentica.

CURRICULUM FSRU:
- conoscenze e competenze inerenti ai processi di progettazione-realizzazione-valutazione di interventi didattici nel campo della formazione professionale e aziendale di giovani e adulti, focalizzando l'attenzione sui metodi e sulle strategie didattiche attive;
- conoscenza di base dei fondamenti teorici e metodologici della ricerca sperimentale e osservativa in campo educativo e formativo
- adozione di un atteggiamento riflessivo e autovalutativo da parte del futuro formatore.
Alla fine del percorso lo studente sarà in grado di:
- conoscere e analizzare criticamente i fondamenti teorici della
didattica, i suoi modelli e costrutti principali;
- conoscere le fasi fondamentali della progettazione formativa;
- applicare alcuni metodi, tecniche e strumenti dell’osservazione sistematica per l’analisi del comportamento comunicativo e della relazione interpersonale in situazioni di insegnamento-apprendimento.
Modalita' di esame: Saranno possibili forme diverse di valutazione, anche in itinere per gli studenti frequentanti, attraverso prove strutturate e semistrutturate (questionari), aperte (saggi brevi) e colloquio orale.
Criteri di valutazione: Nella valutazione delle prove si terrà conto di:
1. Adeguatezza del lessico disciplinare e precisione terminologica;
2. Efficacia comunicativa nella riformulazione delle conoscenze;
3. Rigore nell'esplicazione di teorie e nozioni;
4. Correttezza dei riferimenti alla letteratura scientifica;
5. Pregnanza interpretativa dei contenuti;
6. Originalità nella rielaborazione delle conoscenze;
7. Ricchezza e articolazione dei collegamenti;
8. Pertinenza nell'applicazione di metodologie, tecniche, strumenti;
9. Riflessività e prospettiva nella costruzione delle risposte;
10.Rilevanza degli approfondimenti personali.