Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI
Insegnamento
BIOSTATISTICA APPLICATA
AVP6077217, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI
AG0065, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED BIOSTATISTICS
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MAURO PENASA AGR/17

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline zootecniche e delle produzioni animali AGR/17 8.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0 Nessun turno
LEZIONE 5.0 40 85.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di matematica, biologia e zootecnia risultano utili per seguire con maggiore profitto il corso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’obiettivo del corso è di dotare gli studenti dei concetti fondamentali della statistica e delle metodologie che più frequentemente trovano applicazione nella ricerca sulle scienze biologiche, con particolare enfasi al settore zootecnico.

Al superamento della prova di profitto, lo studente:
1) avrà acquisito conoscenze relativamente alle principali tecniche di elaborazione delle informazioni sperimentali;
2) saprà applicare opportuni test per la verifica di ipotesi sperimentali;
3) sarà in grado di interpretare i risultati delle elaborazioni statistiche dei dati.
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolge in modalità scritta, con domande a risposta aperta (breve) ed esercizi.

Le domande consentono di verificare che lo studente:
1) abbia effettivamente acquisito gli aspetti teorici fondamentali della metodologia statistica;
2) sappia esprimersi secondo il lessico proprio della disciplina.

Gli esercizi consentono di:
1) verificare la capacità dello studente di utilizzare gli strumenti statistici appropriati per risolvere problemi specifici;
2) verificare la capacità dello studente di attribuire un signifcato biologico ai risultati ottenuti.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si basa su:
1) comprensione degli argomenti presentati durante il corso;
2) capacità di utilizzare correttamente la terminologia propria della biostatistica;
3) capacità di applicare le metodologie statistiche appropriate per la risoluzione di problemi tratti da esempi reali del settore biologico e zootecnico;
4) capacità di interpretare criticamente i risultati dell'analisi statistica dei dati.
Contenuti: 1° CFU. Introduzione alla biostatistica, statistica descrittiva ed esercizi.
2° CFU. Probabilità, variabili casuali, distribuzioni di probabilità ed esercizi.
3° CFU. Analisi campionaria ed esercizi.
4° CFU. Stime di parametri ed esercizi.
5° CFU. Test di ipotesi ed esercizi.
6° CFU. Analisi della varianza ed esercizi.
7° CFU. Covarianza, correlazione, regressione lineare semplice ed esercizi.
8° CFU. Distribuzione del chi-quadrato, analisi delle frequenze ed esercizi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si basa su lezioni frontali supportate da presentazioni PowerPoint (40 ore) ed esercitazioni (24 ore) in aula. Ogni argomento trattato è seguito da esercizi per verificare la comprensione dello stesso da parte degli studenti. È previsto l'utilizzo di software per l'analisi statistica dei dati.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico presentato durante le lezioni frontali e le esercitazioni sarà reso disponibile all'indirizzo: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/ (Piattaforma Moodle della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria).
Testi di riferimento:
  • Picci L., Introduzione alla statistica. Bologna: CLUEB, 1998. Testo facoltativo per approfondimento - The book is optional Cerca nel catalogo
  • Petrie A. e Watson P., Statistics for Veterinary and Animal Science. --: Blackwell Publishing, 2006. Testo facoltativo per approfondimento - The book is optional Cerca nel catalogo
  • Kaps M. e Lamberson W. R., Biostatistics for animal science. UK: CABI Publishing, 2004. Testo facoltativo per approfondimento - The book is optional Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)