Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMICS AND FINANCE
Insegnamento
BANKING: FINANCIAL AND RISK MANAGEMENT
EPP6077361, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ECONOMICS AND FINANCE
EP2422, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BANKING AND FINANCE [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BANKING: FINANCIAL AND RISK MANAGEMENT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO ZEN SECS-P/11

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
EPP6077361 BANKING: FINANCIAL AND RISK MANAGEMENT FRANCESCO ZEN EP2423

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/11 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Syllabus
Prerequisiti: Economia degli Intermediari Finanziari
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone come obiettivo la definizione puntuale delle imprese creditizie e del loro ruolo all'interno dei sistemi economici, identificando le peculiarità salienti dell'industria del credito.
In particolare, intende proporre la comprensione delle principali modalità di gestione di una banca, con specifica attenzione ai rischi e alle relazioni che intercorrono tra la normativa di vigilanza e l'assunzione di decisioni operative strategiche.
Particolare rilevanza assumerà, in tal senso, l'analisi del bilancio bancario e di tutte le informazioni che gli stakeholder esterni ne possono cogliere, ai fini della corretta valutazione dell'operatività degli intermediari.
Modalita' di esame: Esame scritto (domande a risposta aperta)
Criteri di valutazione: Lo studente sarà valutato sulla base della conoscenza dei concetti fondamentali che contraddistinguono una banca. Inoltre, saranno verificate le conoscenze concernenti: il sistema monetario e dei pagamenti, i sistemi di gestione di una banca, la regolamentazione di vigilanza, la tipologia di rischi che caratterizza l'attività bancaria.
L'approccio critico e la partecipazione attiva alle discussioni via via proposte in aula saranno altresì considerate premianti per la conoscenza complessiva.
Contenuti: Concetti definitori: significato e ruolo degli intermediari creditizi
La base monetaria e la moneta bancaria: definizione e ruolo
La politica monetaria e ruolo della BCE
Il sistema dei pagamenti
La struttura organizzativa delle banche
Pianificazione e controllo in banca
Il bilancio delle banche
Il patrimonio di vigilanza
I processi di controllo prudenziale e di vigilanza (ICAAP e SREP)
I rischi dell'attività bancaria: di credito, di mercato e di liquidità
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e testimonianze in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale e risorse utili saranno indicate dal docente durante il corso.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Problem solving

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze