Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE
Insegnamento
BIOLOGIA APPLICATA
AG01100876, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE (Ord. 2017)
IF0365, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED BIOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline biologiche BIO/01 8.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0 Nessun turno
LABORATORIO 1.0 8 17.0 Nessun turno
LEZIONE 5.0 40 85.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Syllabus
Prerequisiti: Consigliato: Chimica Applicata
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha l’obiettivo di far acquisire conoscenze teoriche e abilità pratiche inerenti ai fondamentali della Biologia quali l’organizzazione della vita, il flusso di energia attraverso i sistemi viventi, la trasmissione delle informazioni biologiche e la struttura e i processi vitali nei batteri, nei funghi, nelle piante e negli animali. Lo studente sarà in grado di utilizzare la terminologia per definire e descrivere i sistemi biologici e apprenderà le principali metodiche di studio degli organismi viventi con esempi utili al settore della gastronomia e della ristorazione. Lo studente svilupperà competenze trasversali inerenti la capacità di comunicazione, il lavoro di gruppo e l’impiego di strumenti analitici utilizzabili in campo biologico.
Modalita' di esame: Prova scritta con domande aperte alla fine del corso. Il voto d'esame comprende la valutazione della prova scritta. Un punteggio aggiuntivo, fino a un massimo di tre trentesimi (3/30), può essere ottenuto svolgendo in gruppo esercitazioni su un progetto concordato con il docente con esposizione finale del lavoro di gruppo.
Criteri di valutazione: Il livello di conoscenza degli studenti sarà valutato sulla base delle nozioni acquisite, sulla chiarezza espositiva e sulla capacità di utilizzare mediante il lavoro di gruppo specifici concetti appartenenti alla disciplina nel settore della gastronomia e della ristorazione.
Contenuti: 1° CFU - Organizzazione della cellula:
- le membrane biologiche;
- la comunicazione cellulare;
- il flusso di energia attraverso gli organismi;
- energia e metabolismo;
- la sintesi di ATP nelle cellule;
- la fotosintesi.
2° CFU - Genetica:
- cromosomi, mitosi e meiosi;
- principi fondamentali dell'eredità;
- DNA: il depositario dell'informazione genetica;
- espressione genica;
- le tecnologie per l’analisi degli acidi nucleici.
3° La continuità della vita:
- concetto darwiniano di evoluzione;
- cambiamenti evolutivi nelle popolazioni;
- speciazione e macroevoluzione
- le origini e la storia evolutiva della vita;
4° CFU - La diversità della vita:
- la sistematica;
- virus e agenti subvirali;
- i regni dei viventi.
5° CFU - Strutture e processi vitali nei batteri:
- struttura e funzione della cellula procariotica;
- riproduzione e movimento dei batteri;
- modalità ottenimento dei nutrienti e di cattura dell'energia;
- il microbioma
6° CFU - Strutture e processi vitali nei funghi:
- la sistematica
- modalità di nutrizione;
- riproduzione asessuale e sessuale;
- micorrize
7° CFU - Strutture e processi vitali nelle piante:
- struttura, crescita e differenziamento delle piante;
- struttura e funzione della foglia;
- fusti e trasporto nelle piante vascolari;
- radici e nutrizione minerale;
- la riproduzione nelle angiosperme;
- crescita e sviluppo delle piante.
8°CFU - Strutture e processi vitali negli animali:
- regolazione e segnalazione neurale;
- sistemi sensoriali;
- trasporto interno;
- sistema immunitario;
- scambi gassosi;
- elaborazione del cibo e nutrizione;
- protezione, sostegno e movimento.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La metodologia di insegnamento consisterà in:
- lezioni frontali con utilizzo di PowerPoint nelle quali verranno illustrati tutti i contenuti del corso (40 ore);
- esercitazioni a gruppi svolte su un progetto concordato con il docente (16 ore).
- esercitazioni di laboratorio sulle metodiche di studio degli organismi viventi con esempi utili al settore della gastronomia e della ristorazione (8 ore).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Files Power point del materiale presentato a lezione disponibili online (piattaforma Moodle e sito personale del docente).
Testi di riferimento:
  • Hillis, Sadava, Heller, Price, Fondamenti di Biologia. Bologna: Zanichelli, 2013.
  • Mader, Biologia. Padova: Piccin, 2012. Cerca nel catalogo
  • Raven, Johnson, Mason, Losos, Singer, Biologia. Padova: Piccin, 2013. Cerca nel catalogo
  • Solomon, Berg, Martin, Biologia. Napoli: EdiSES, 2013. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Working in group
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero Salute e Benessere La vita sott'acqua La vita sulla Terra