Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOTECNOLOGIE
Insegnamento
BIOLOGIA CELLULARE
SCN1036885, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
BIOTECNOLOGIE
IF1839, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CELLS BIOLOGY
Sito della struttura didattica http://biotecnologie.scienze.unipd.it/2018/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUISA DALLA VALLE BIO/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline biologiche BIO/01 1.0
CARATTERIZZANTE Discipline biotecnologiche con finalità specifiche: biologiche e industriali BIO/06 7.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 1.0 16 9.0 Nessun turno
LEZIONE 7.0 56 119.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Syllabus
Prerequisiti: Sono opportune conoscenze di base (scuola superiore) di chimica e biochimica e conoscenze preliminari di biologia cellulare.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento intende fornire allo studente conoscenze di Biologia cellulare per:
1) comprendere i principi fondamentali relativi all'organizzazione e alla funzione della cellula eucariote animale, con particolare riferimento alle cellule dei mammiferi, e all'interazione tra cellule;
2) una conoscenza di base delle tecniche e approcci sperimentali utilizzati in biologia cellulare;
3) acquisire una terminologia scientifica appropriata.
Attraverso le attività di laboratorio e l'elaborazione della relazione finale, lo studente potrà acquisire nozioni pratiche sugli alcuni argomenti trattati a lezione e imparare a lavorare all’interno di un gruppo.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze acquisite è organizzata in una prova scritta, in aula informatica sulla piattaforma moodle, articolata in due parti:
1) Domande a risposta multipla, domande vero/falso, corrispondenze tra definizioni e termini e completamento di testi. Questa prova è volta a verificare le conoscenze generali e la comprensione dello studente con domande che spaziano su tutti gli argomenti presentati a lezione.
2) Domande aperte (due brevi e un componimento articolato), volte ad evidenziare le conoscenze, il linguaggio scientifico e le capacità di sintesi acquisite durante il corso.
Esempi di prove scritte di esame fanno parte delle attività online (test di autovalutazione).
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione delle conoscenze e abilità acquisite sono:
1) capacità di descrivere la struttura e il funzionamento della cellula;
2) capacità critica di collegamento tra argomenti diversi e completezza delle conoscenze acquisite;
3) conoscenza degli approcci sperimentali discussi a lezione;
4) capacità di sintesi;
5) utilizzo di un linguaggio scientifico appropriato.
Contenuti: I contenuti del programma possono essere così suddivisi:
1) Generalità sull'evoluzione delle cellule. Principali caratteristiche di Procarioti ed Eucarioti. Dimensioni delle cellule e metodi di osservazione; separazione di cellule, di organelli e di macromolecole. Principali caratteristiche delle macromolecole biologiche utili alla comprensione dell'organizzazione e del funzionamento cellulare. (1 CFU di lezioni frontali)
2) Le membrane biologiche: composizione chimica, ultrastruttura, organizzazione molecolare. Permeabilità e trasporto di membrana. (1 CFU di lezioni frontali)
3) L’integrazione delle cellule nei tessuti attraverso adesioni cellula-cellula e cellula-matrice (le giunzioni e molecole di adesione, la matrice extracellulare). Specializzazioni della superficie cellulare: microvilli, ciglia e flagelli. (0.5 CFU di lezioni frontali)
4) I sistemi del citoscheletro (microtubuli, microfilamenti e filamenti intermedi, proteine motrici); interazione tra actina e miosina nelle cellule di muscolo scheletrico e in cellule non muscolari. (0.5 CFU di lezioni frontali)
5) Il sistema di membrane cellulari interne: struttura e funzioni del reticolo endoplasmatico, apparato di Golgi e lisosomi. La sequenza segnale e le modificazioni post-traduzionali delle proteine; la conformazione nativa e le proteine chaperone. Il trasporto vescicolare (meccanismi di formazione di vescicole: tipi di rivestimento e segnali di destinazione). Autofagia e turnover degli organelli cellulari. Esocitosi: secrezione costitutiva e regolata. Endocitosi e comparto endosomiale. (1 CFU di lezioni frontali)
6) I mitocondri e i cloroplasti: origine, organizzazione e funzioni. (0.5 CFU di lezioni frontali)
7) Nucleo: involucro nucleare, complesso del poro nucleare, organizzazione della cromatina, trasporto nucleo citoplasma. Il nucleolo: morfologia e funzione. (0.5 CFU di lezioni frontali)
8) Il ciclo cellulare: attività principali della cellula nelle varie fasi (G1-S-G2, M). Divisione cellulare: mitosi e citochinesi; meiosi e formazione dei gameti. La regolazione del ciclo cellulare: il ruolo delle cicline e l'attivazione delle chinasi ciclina dipendenti; i punti di controllo del ciclo cellulare. Proliferazione cellulare, segnali interni ed esterni. Cellule staminali. (1 CFU di lezioni frontali)
9) Apoptosi: aspetti morfologici e biochimici; meccanismi di controllo dell’apoptosi; attivazione delle caspasi iniziatrici ed effettrici. (0.5 CFU di lezioni frontali)
10) La comunicazione tra le cellule. Principali vie di segnalazione e meccanismi di trasduzione del segnale. (0.5 CFU di lezioni frontali)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è organizzato in lezioni frontali (1) e attività di laboratorio (2).
1. Le conoscenze previste dal programma sono presentate nelle lezioni frontali utilizzando file powerpoint impostati con immagini da testi di biologia cellulare e articoli, schemi e filmati di animazioni dei processi cellulari. La riflessione critica e la discussione in aula verranno promosse mediante la somministrazione di domande da parte del docente volte a favorire il collegamento critico tra i vari argomenti trattati. Test di autovalutazione verranno periodicamente resi disponibili agli studenti nella pagina e-learning (https://elearning.unipd.it/cmela/) dell'insegnamento.
2. Le attività di laboratorio, (1 CFU, 16 ore di esercitazione), prevedono il diretto coinvolgimento degli studenti e riguardano: uso del microscopio, preparazione e osservazione di cellule in coltura (sia in sospensione che su substrato, analisi di mitosi in cellule animali e vegetali, analisi di preparati istologici. Costruzione di una curva di crescita di cellule in coltura. Al termine della settimana di laboratorio gli studenti sono chiamati a fare una relazione scritta su quanto acquisito rispondendo anche a domande di verifica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale didattico predisposto dal docente per le lezioni frontali e per la presentazione delle attività di laboratorio (ppt, dispense) è reperibile dagli studenti nella pagina del corso della piattaforma e-learning: https://elearning.unipd.it/cmela/.
Testi di riferimento:
  • Wayne M. Becker - Lewis J. Kleinsmith - Jeff Hardin - Gregory Paul Bertoni, Il mondo della cellula.. --: Edizioni Pearson, 2014. settima edizione Cerca nel catalogo
  • George Plopper, Biologia della cellula.. --: Zanichelli, 2016. prima edizione Cerca nel catalogo
  • Ginelli E, Malcovati M, Molecole, Cellule e Organismi. --: Edises, 2016. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
La vita sott'acqua La vita sulla Terra