GAMBINO FRANCESCA

Recapiti
Posta elettronica
76f8b63cf430b33230f37fe23f8528b2
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Telefono 0498274949
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Avvisi e altre informazioni
Adotta un testo. Vuoi partecipare a un progetto di ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari? Vuoi contribuire alla realizzazione di una banca dati dedicata alla letteratura medievale franco-italiana? Adotta allora un testo, curandone l'edizione digitale. Per informazioni, rivolgiti a francesca.gambino@unipd.it.

Il tipo di lavoro si configura anche come un'ottima tesi magistrale.

Visita inoltre il sito Rialfri - "Repertorio informatizzato antica letteratura franco-italiana", www.rialfri.eu. Parole chiave: French of Italy, Franco-Italian Literature, Letteratura franco-veneta.

Orario di ricevimento
Ubicazione dello studio: Palazzo Maldura, via Beato Pellegrino 1 (terzo piano, ex Dipartimento di romanistica).
Ricevo su appuntamento, dopo aver concordato l'orario via mail.
Ricevo anche via Skype: francesca.gambino3, Venezia.
(aggiornato il 29/10/2013 14:28)

Curriculum Vitae
Francesca Gambino è professoressa associata di Filologia romanza nel Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova, dove insegna anche Letterature romanze medievali e Lingua e Letteratura provenzale.

Dopo essersi laureata a Padova sotto la guida di Furio Brugnolo nel 1991 e aver conseguito il Dottorato di ricerca in Filologia romanza ed italiana (retorica e poetica italiana e romanza) con una tesi discussa a Roma, Università degli Studi “La Sapienza”, nel 1997, ha completato parte della sua formazione all’estero. Grazie a una borsa di studio per l’estero (1998) e a una borsa post-dottorato (1999-2001) ha potuto svolgere attività di studio e di ricerca all’Università La Sorbonne (Paris IV),all’École Nationale des Chartes e all’Institut de Recherche et d’Histoire des Textes del C.N.R.S. di Parigi (Section Romane). Precedentemente aveva già avuto occasione di studiare all’Università di Nizza (programma Erasmus, anno accademico 1990-1991), all’Anglia Polytechnic di Cambridge (primo semestre 1992), all’Università di Friburgo (estate 1993), all’Università di Vienna (estate 1995), al Kupferstichkabinett di Berlino (primo semestre 1996) e al Centre d’Études Supérieures de Civilisation Médiévale dell’Università di Poitiers (settembre 1998). Nel maggio del 2018 è stata visiting researcher alla Boston University.

Ha collaborato con varie istituzioni scientifiche, quali l’Opera del Vocabolario Italiano presso l’Accademia della Crusca di Firenze (con contratti nel 1997, nel 2000 e nel 2001 per la redazione di voci e la preparazione di testi per l’immissione nel corpus del "Tesoro della Lingua delle Origini"), l’"Enciclopedia Italiana" Treccani di Roma (contratti nel 1996 e nel 1998 per la redazione di voci del Dizionario biografico degli italiani), il Consorzio Universitario Icon - Italian Culture on the Net (nel 2002, redazione di un corso in linea di Letteratura provenzale), la Zanichelli (nel 2008 e nel 2011, contratti per la retrodatazione delle lettere E, F, O, P, S, T del "Dizionario etimologico della lingua italiana – DELI" di Manlio Cortelazzo e di Michele Cortelazzo).

Ha inoltre coordinato più volte come responsabile scientifico gruppi di studiosi su alcuni progetti finanziati dal C.N.R. italiano (2002-2003 sui testi scientifici medioevali in volgare) e dall’Università di Padova (2001-2002 progetto giovani ricercatori sull’anonimato nella tradizione lirica medioevale in volgare, 2003-2004 progetto giovani ricercatori sui salutz occitani, 2012-2013 progetto di ateneo sui testi franco-italiani, 2017-2019 progetto BIRD sui testi in francese d’Oltremare). Negli anni 2010-2015 ha partecipato al Progetto strategico di Ateneo dell’Università di Padova "Medioevo veneto-medioevo europeo. Identità e alterità" con ricerche nell’ambito della letteratura franco-italiana, e dal 2011 dirige il "Repertorio Informatizzato Antica Letteratura Franco-Italiana (RIALFrI)", per cui cfr. il portale in rete www.rialfri.eu).

Dal 2015 è direttrice, insieme a Giovanni Borriero, della rivista in linea "Francigena", http://www.francigena-unipd.com/index.php/francigena.

Alcune sue pubblicazioni si possono leggere nella pagina di Academia.edu https://unipd.academia.edu/FrancescaGambino.

Aree di ricerca
Dal alcuni anni mi dedico alla letteratura franco-italiana (cfr. il portale in rete "Repertorio Informatizzato Antica Letteratura Franco-Italiana" RIALFrI, www.rialfri.eu).

Mi sto inoltre occupando di lirica provenzale (commento di alcune liriche di Guglielmo di Poitiers) e di letteratura francese antica (traduzione con commento di romanzi arturiani).

Pubblicazioni
Per leggerne alcune, cfr. http://unipd.academia.edu/FrancescaGambino.

Pubblicazioni selezionate

Volumi Tristano e Isotta di Thomas, revisione del testo, traduzione e note a cura di Francesca Gambino, Modena, Mucchi, 2014.
Chrétien de Troyes, Il cavaliere del leone, a cura di Francesca Gambino, con un’introduzione di Lucilla Spetia, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2011 («Gli orsatti», 33).
Salutz d’amor. Edizione critica del corpus occitanico, a cura di Francesca Gambino, con un’introduzione di Speranza Cerullo, Roma, Salerno, 2009.
I vangeli in antico veneziano, manoscritto Marciano it. I, 3 (4889), a cura di Francesca Gambino, con una presentazione di Furio Brugnolo, Roma-Padova, Salerno-Antenore, 2007.
Canzoni anonime di trovatori e trobairitz, edizione critica con commento e glossario, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2003.
Jacopo Gradenigo, Gli Quatro Evangelii concordati in uno, introduzione, testo e glossario a cura di Francesca Gambino, Bologna, Commissione per i testi di lingua («Collezione di opere inedite o rare», vol. 154).

Curatele La lirica romanza del Medioevo. Storia, tradizioni, interpretazioni, Atti del VI convegno triennale della Società Italiana di Filologia Romanza (Padova-Stra, 27 settembre - 1 ottobre 2006), a cura di Furio Brugnolo e Francesca Gambino, Padova, Unipress, 2009.

Saggi e articoli Code-mixing nel 'Bovo d’Antona' udinese, con una nuova edizione del frammento Udine, Archivio Capitolare, Fondo Nuovi manoscritti 736.28, “Francigena” 2 (2016), pp. 35-130.
Su alcuni nodi testuali del "Tristan" di Thomas, "Romania", 133 3-4 (2015), pp. 429-445.
Sulla negazione nel Tristano e Isotta di Thomas tra grammatica e retorica, «Neophilologus», 99.3 (2015), pp. 581-91.
Su alcune espressioni di Guglielmo di Poitiers: dreit nien e la congiunzione avversativa mor, in Los que fan viure e treslusir l’occitan. Actes du Xe Congrès de l’AIEO, Association International d’Études Occitanes, Béziers, 12-19 juin 2011, édités par Carmen Alén Garabato, Claire Torreilles et Marie-Jeanne Verny, Lemòtges, Lambert-Lucas, 2014, pp. 194-201.
Signore degli animali o guardiano di tori? Il vilain del Chevalier au lion di Chrétien de Troyes, «Zeitschrift für romanische Philologhie», 129.3 (2013), pp. 589-607.
Sur quelques expressions du vers de dreit nien de Guilhem de Poitiers (183.7), «Revue des langues romanes», 116.2 (2012), pp. 439-459.

Il ramo di biancospino. Breve ricognizione sulla diffusione di un topos letterario, in «Una brigata di voci». Studi offerti a Ivano Paccagnella per i suoi sessantacinque anni, a cura di Chiara Schiavon e Andrea Cecchinato, Padova, Cleup, 2012, pp.19-30.
Segon lo vers del novel chan. Piccola ricognizione su alcune accezioni romanze dei derivati di versus, «Romania», 128 (2010), pp. 501-512.
Francesca Gambino, Guglielmo IX, Ab la douzor del temps novel (BdT 183.1), «Lecturae tropatorum», III (2010), pp. 1-50 ISSN 1974-4374.www.lt.unina.it/.
Vida e miracles de santa Flor. Edizione del testo, note e traduzione, 2010, http://www.rialto.unina.it/prorel/sanctaflor/SanctaFlor.htm, ? ISSN 1973-381X.
Vita e miracoli di santa Flora di Beaulieu. Edizione del testo provenzale con note e glossario, «Zeitschrift für romanische Philologie», 124.3 (2008), pp. 418-513.
Eu a manz iur e promet vos An 461.VI, in «L’ornato parlare». Studi di filologia e letterature romanze per Furio Brugnolo, a cura di Gianfelice Peron, Padova, Esedra, 2007, pp. 115-38.

Insegnamenti dell'AA 2017/18
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
SU2294 COMUNE LE13102907 FILOLOGIA ROMANZA (Iniziali cognome M-Z)
Info e programma immatricolati A.A. 2016/17
Attuale A.A. 2017/18
6 II Primo
semestre
ITA FRANCESCA GAMBINO
LE0611 001PD LEO2043971 LETTERATURE ROMANZE MEDIEVALI
Info e programma immatricolati A.A. 2017/18
Attuale A.A. 2017/18
9 I Primo
semestre
ITA FRANCESCA GAMBINO