RAMPAZZO ALESSANDRA

Recapiti
Posta elettronica
778716e2457997a1fc067f158942957b
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Biologia
Telefono 0498276208
Qualifica Professore ordinario
Settore scientifico BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Curriculum Vitae
Titoli di studio
Marzo 1991. Laurea a pieni voti in Scienze Biologiche – Università degli Studi di Padova.
Giugno 1992. Abilitazione all'Esercizio della Professione di Biologo (Esame di Stato).
Luglio 1997. Dottore di Ricerca in Scienze Genetiche, Università degli Studi di Ferrara.
Dicembre 2004. Specialità in Genetica medica, Università degli Studi di Padova, con voto 70/70 e lode.

Carriera accademica
2002 – 2010. Ricercatore universitario (SSD BIO/13 – Biologia applicata) presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN dell’Università degli Studi di Padova
2010 – 2017. Professore Associato (SSD BIO/13 – Biologia applicata) presso il Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Padova
2017 – oggi. Professore ordinario (SSD BIO/13 – Biologia applicata) presso il Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Padova

Attività didattica
Dall’anno accademico 2014/2015 è titolare dell’insegnamento di Genetica molecolare applicata (BIO/13), corso di Laurea specialistica in Biologia Sanitaria, Dipartimento di Biologia, 48 ore frontali e 96 ore di esercitazioni in aula di laboratorio
Dall’anno accademico 2009/2010 è titolare dell'insegnamento di Biologia (BIO/13), corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Dipartimento di Biotecnologie Agrarie, 64 ore frontali

Attività di ricerca
L’attività di ricerca, svolta dal 1992 ad oggi, ha riguardato studi di genetica molecolare sulle cardiomiopatie ereditarie, con particolare riferimento alla cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro (ARVC), una patologia caratterizzata da progressiva degenerazione delle cellule cardiache, prevalentemente del ventricolo destro e da elevata instabilità elettrica del cuore, che può comportare morte improvvisa in giovani asintomatici, spesso coinvolti in attività sportiva agonistica.
Gli studi condotti hanno permesso di identificare quattro loci e cinque geni responsabili della determinazione dell’ARVC e di caratterizzare dal punto di vista funzionale varianti genetiche coinvolte nella patogenesi della malattia. Le scoperte dei geni malattia hanno aperto nuovi scenari nel campo della diagnosi e della prevenzione, consentendo l'identificazione dei soggetti portatori del difetto, anche se apparentemente sani, con tutte le implicazioni in termini di riduzione della mortalità, di counselling genetico e di controllo della morbosità.
L’attività di ricerca in corso è volta a studiare le tappe della patogenesi molecolare in modelli animali

Principali risultati nella ricerca:
- 1994 Identificazione del primo locus ARVC nel cromosoma 14 (ARVD1)
- 1995 Mappaggio del secondo locus ARVC nel cromosoma 2 (ARVD2)
- 2001 Identificazione del gene responsabile della forma ARVD2 (gene RYR2)
- 2002 Mappaggio ed identificazione del gene responsabile della forma ARVD8 (gene DSP)
- 2005 Identificazione del gene responsabile della forma ARVD1 (gene TGFbeta3)
- 2006 Identificazione del gene responsabile della forma ARVD10 (gene DSG2)
- 2013 Identificazione del gene responsabile della forma ARVD15 (gene CTNNA3)

Pubblicazioni
Consultare la pagina https://scholar.google.it/scholar?hl=it&as_sdt=0%2C5&q=alessandra+rampazzo&btnG=

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
AG0057 COMUNE AG04100865 BIOLOGIA
Info e programma A.A. 2018/19
8 I Primo
semestre
ITA ALESSANDRA RAMPAZZO
SC1177 COMUNE SC01122943 GENETICA MOLECOLARE APPLICATA
Info e programma A.A. 2018/19
9 I Secondo
semestre
ITA ALESSANDRA RAMPAZZO