BARTORELLI GUIDO

Recapiti
Posta elettronica
89a50e676e0f8d3b7f86df8f0d305bc2
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Telefono 0498274631
Qualifica Ricercatore universitario confermato
Settore scientifico L-ART/03 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Avvisi e altre informazioni
Durante il periodo estivo i ricevimenti si effettueranno con orari flessibili. Si raccomanda pertanto di controllarli sempre su questa pagina. Gli orari dei prossimi ricevimenti sono:
- venerdì 14 luglio, ore 17-18;
- mercoledì 23 agosto, ore 9:30-10:30.

Si comunica che il libro di Federica Stevanin, "Fotografia, film e video nella Land Art" (Padova, Cleup, 2017), in programma d'esame per il corso di Correnti e tendenze dell'arte dal 1960 a oggi (2016/2017), è disponibile in libreria. Vanno preparati i seguenti capitoli: Introduzione e cap. 1, pp. 19-105; cap. 3.1, pp. 107-213; cap. 4.2, pp. 242-255.

Vista la quantità di richieste di tesi, il docente fissa periodicamente sulla presente pagina, con una ventina di giorni d’anticipo, un appuntamento cui tutti gli aspiranti laureandi sono invitati a presentarsi. Nell’occasione sono assegnate le tesi, nel numero che il docente è in grado di seguire. Nel caso le richieste eccedessero le possibilità del docente, si dovrà operare a una selezione in base ai seguenti criteri: 1) iscrizione al dams triennale, in quanto il corso di laurea non offre altri docenti dell’area Storia dell’arte contemporanea; 2) numero di crediti conseguiti in insegnamenti e altre attività relativi all’area Storia dell’arte contemporanea; 3) voto conseguito agli esami relativi all’area Storia dell’arte contemporanea; 4) conoscenza delle lingue straniere indispensabili allo studio della bibliografia di tesi.

Il docente concede sempre gli appelli straordinari, esclusivamente riservati però a laureandi, ripetenti e fuori corso. Gli appelli straordinari sono fissati in un giorno delle settimane appositamente indicate dal calendario accademico, in genere a novembre e maggio.

Si raccomanda di visitare le pagine Moodle dei corsi. Per il corso di Correnti e tendenze dell’arte dal 1960 a oggi è stata inoltre creata una pagina Facebook, aperta a tutti. Contiene materiale di supporto per lo studio ed è destinata a ospitare le discussioni e i contributi di studenti e appassionati:
https://www.facebook.com/pages/Correnti-e-tendenze-dellarte-dal-1960-a-oggi/180835395398138

Varie letture tratte da manifesti e scritti relativi al Futurismo sono ascoltabili e scaricabili dal sito di Radio Bue, la web radio universitaria di Padova:
http://www.radiobue.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=186&Itemid=288

L’approfondimento del programma di Storia dell’arte contemporanea può essere portato all’esame orale anche separatamente, in una sessione o in un appello diverso dalla parte generale. Ovviamente vale l’obbligo di sostenere prima l’esame sulla parte generale e poi sull’approfondimento.
L’esame orale di Correnti e tendenze dell’arte dal 1960 a oggi non può essere diviso in parti e va sostenuto in un unico appello.

Orario di ricevimento
Mercoledì dalle 17:00 alle 18:00 Palazzo Liviano, primo piano, studio del docente Si raccomanda di verificare sempre nella sezione "Info & Avvisi" di questa pagina che l'orario di ricevimento non abbia subito variazioni.
(aggiornato il 24/05/2017 16:24)

Curriculum Vitae
Guido Bartorelli (Padova, 1972) ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Università di Bologna. Si occupa di avanguardie del primo Novecento, sulle quali ha pubblicato i volumi Numeri innamorati. Sintesi e dinamiche del Secondo Futurismo (Torino, 2001) e Fernand Léger cubista 1909-1914 (Padova, 2009). Ha dedicato all'attualità il volume I miei eroi. Note su un decennio di arte da Mtv a YouTube 1999-2009 (Padova, 2010) e mostre quali ArtBeat. Arte Narrativa Videoclip (con Fabriano Fabbri, Bologna-Milano-Roma, 1999-2000); Art//Tube. L'arte alla prova della creatività amatoriale (Padova, 2010); Making Sense. Artisti + Makers per nuovi immaginari possibili (Cittadella PD, 2015-2016). Le questioni relative al video, non solo d'artista, e in genere all'immagine in movimento sono al centro del volume Studi sull'immagine in movimento. Dalle avanguardie a YouTube (Padova, 2015). Si interessa, infine, dell'arte del Novecento in territorio veneto, su cui ha curato mostre quali Tono 1906-2006. Nel centenario della nascita di Tono Zancanaro (Padova, 2006); Ezio Bruno Caraceni 1927-1986 (Sacile, 2008); Alberto Biasi. Gli ambienti (Cittadella PD, 2016).
http://unipd.academia.edu/GuidoBartorelli

Curriculum del docente in PDF: 89A50E676E0F8D3B7F86DF8F0D305BC2.pdf

Insegnamenti dell'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Responsabile
LE0606 000ZZ LEL1000517 CORRENTI E TENDENZE DELL'ARTE DAL 1960 A OGGI 6 III Secondo semestre GUIDO BARTORELLI
LE1855 000ZZ LEL1000517 CORRENTI E TENDENZE DELL'ARTE DAL 1960 A OGGI 6 II Secondo semestre GUIDO BARTORELLI
LE0606 000ZZ LE22108160 STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA 9 I Primo semestre GUIDO BARTORELLI


Altre attività di cui il docente è responsabile per l'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Responsabile
LE0606 000ZZ LEO2045864 LABORATORIO: CURARE UNA MOSTRA D'ARTE 3 I Annuale GUIDO BARTORELLI